Bici Roma: in concerto con "Goodbike" al teatro Ambra alla Garbatella

La bici è “una catena e un manubrio e due pedali e il resto sei tu che sopra ti ci muovi. La bici ha la velocità giusta. La bici è popolare. La bici non è tifo è passione, scendere e salire".

Poetica del quotidiano per l’Andrea Satta di "Riciclisti" e tutti i Têtes de Bois, l'universo e la passione per la due ruote più 'sostenibile' diventa l'essenza e il motore di Goodbike, gioco di parole che da secondo miglior disco dell'anno al Premio Tenco, arriva cresciuto e trasformato al teatro Ambra alla Garbatella.

In programma per il prossimo 1, 2 e 3 aprile non un semplice concerto di musica, anche se presenterà in anteprima nazionale i brani del nuovo album, ma uno spettacolo ricco di narrazioni, disegni (di Sergio Staino), e tanti interventi, da Gianni Mura a Curzio Maltese.

Protagonista di Goodbike sarà anche l'epopea popolare della bicicletta raccontata da tanti testi letterari, e l’evocazione di quel Giro d'Italia che affrontando un percorso arduo celebrerà i 150 anni dell'Unità Nazionale, più o meno la lunga pedalata che spetta a noi romani per arrivare a modificare l’equilibrio tra mezzi sostenibili e in-sostenibili.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: