Roma arDente: The Perfect Bun in centro storico


So che siete un po’ stupiti: da me, che sono uno tra gli ultimi baluardi della difesa della cucina tradizionale e genuina e delle atmosfere caserecce, lontanissima da qualsivoglia tipo di contaminazioni, ancor peggio se esterofile, non vi aspettavate la recensione di un posto come The Perfect Bun, e invece eccola qui.

Devo premettere che mi hanno invitato una domenica sera per una cena di compleanno piuttosto ridotta (eravamo in 9) e immaginavo, quindi, una seratina tranquilla, abituata come sono a vivere l’ultima propaggine del weekend in ciabatte sul divano sbocconcellando dal cartone della pizza…

… e invece no! La gente si beve (o, in questo caso, si mangia) il fine settimana fino in fondo, noncurante che il giorno successivo la sveglia suoni alle 7: ma come cavolo fa? Considerazioni sociologiche a parte, appena fatto il mio ingresso nel locale, mi è sembrato di trovarmi in un girone dantesco di musica a volume mille e luci soffuse, in cui la parte dei diavoli la facevano camerieri e inservienti con piatti e boccali in bilico tra braccia e vassoio.

Il locale si articola su due piani: sotto c’è il bancone sulla destra e un grande tavolaccio in legno grezzo in mezzo dove chiunque può appoggiarsi gustando un aperitivo in attesa che il tavolo per la cena sia apparecchiato o aspettando i propri commensali; tutt’intorno tavolini appartati con tanto di divanetti e cuscini. Sulla parete dirimpetto al bancone è appeso un pannello dei treni in arrivo, originale, staccato da chissà quale stazione e in effetti il chiasso è molto simile a quello che c’è a Termini il pomeriggio.

Essendo arrivati puntuali ed essendo questa pratica poco trendy, ci siamo fatti trasportare dalla moda aperitivo e a un angolino il più possibile defilato del bancone abbiamo atteso il resto delle combriccola annegando la confusione in un prosecco, avendo cura di evitare come la peste il tavolaccio socializzatore forzato.

Se l’attesa si prolunga, il mio consiglio è di fare una capatina in bagno: davvero impareggiabile l’esperienza di lavarsi le mani o fare altro al ritmo delle luci stroboscopiche e con il tormentone degli Abba ‘Dancing Queen’ che vi pulsa nelle orecchie.

Finalmente arrivano tutti e saliamo per la cena… piccolo particolare: chi soffre di vertigini e non ama l’altezza farà meglio a specificarlo al momento della prenotazione, perché tutto il soppalco dove si cena è fatto in plexiglas trasparente e perciò, mentre si cammina, si vedono sotto i propri piedi le teste di chi si muove al piano terra. Per fortuna i tavoli sono circondati da divanetti ‘coprenti’ e anche un po’ stretti se si è in più di sei e non tutti perfettamente filiformi.

Il menu, in compenso, è ricco e specializzato in hamburger e altre amenità tex mex. Apriamo con un antipasto ricco, gustoso e calorico a base di tacos messicani, alette di pollo succose, anelloni di cipolla fritti extralarge e succulenti bocconcini di pollo panato con una salsina simile alla maionese. Non farete che assaggiare perché anche lassù la musica è altissima e la conversazione impossibile.

E poi il piatto forte: il burger più gettonato, perfino da me, è stato il gran gourmet, servito con ottimo cheddar, bacon grigliato a parte e patate fritte vere (si vede dai residui di buccia qua e là). La carne, comunque, viene venduta a peso, perciò potrete tentare di mantenervi, oppure strafare, come nel caso dei burger d’ispirazione indiana, quello al chili, oppure l’hamburger messicano con salsa di piccantissimo jalapenos.

Non so dirvi l’ammontare del conto, perché, come ripeto, ero stata invitata, ma posso consigliarvi The Perfect Bun se siete fighetti, desiderate diventarlo, o semplicemente volete sapere cosa si prova almeno per una sera, sia che optiate per un semplice aperitivo, per una vera cena o per un dopoteatro: è proprio il caso di dirlo, qui, tutte queste ciambelle riescono col buco. (perfect bun=ciambella perfetta ndr).

The Perfect Bun
Largo del Teatro Valle, 4
00186 – Roma
Tel. 0645476337
Sito ristorante

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: