Sciopero trasporti Roma: 7 aprile 2014, 24 ore per Atac, Tpl e Cotral

Roma lunedì 7 aprile 2014, si prepara a 24 ore di sciopero del trasporto pubblico di Atac, Tpl e Cotral.

Roma Sciopero Atac, Tpl, Cotral 7 aprile 2014

Il calendario dei prossimi scioperi del trasporto pubblico, punta sul prossimo lunedì 7 aprile, con l'agitazione sindacale indetta dai sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti e UglFna che interessa Atac, Roma Tpl e Cotral,

Uno sciopero di 24 ore che dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, mette a rischio bus, tram, linee della metropolitana e ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana- Viterbo.

Agitazione che rischia di non garantire il servizio delle 27 linee “n”, nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 aprile, ed estendersi le attività dello sportello al pubblico dell’Agenzia per la mobilità di piazzale degli Archivi, all’Eur, degli infobox a Termini e Fiumicino e del contact center 0657003. 

Aggiornamento del 1 aprile, quindi da prendere con le pinze, o la rete se preferite.

Dopo l'incontro tra l’assessore regionale alla mobilità Michele Civita, le rispettive segreterie di Cgil, Cisl, Uil e Ugl e l’assessore alla Mobilità Guido Improta, con relativa conferma gli impegni già assunti dalle amministrazioni regionali e comunali, sembra che Cotral s.p.a ed Atac abbiano deciso di rinviare lo sciopero di 24 ore del trasporto pubblico programmato per lunedì 7 aprile, 2014.

Un incontro durante il quale la Regione Lazio ha riconciliato 381 milioni con Atac Spa tra l’impegnato e il versato per gli anni 2009-2012, e stanziato 100 milioni per il 2013 e 140 per il 2014 per il trasporto pubblico locale su gomma, mentre il Comune ha deliberato anticipazioni finanziarie pari a 30 milioni di euro, in favore di Atac ed ha prolungato il contratto di servizio fino al 30 giugno in attesa del bilancio preventivo del 2014.

Entro il 10 aprile verrano definiti i criteri con i quali si procederà all’esternalizzazione del 10% del servizio reso attualmente da Cotral Spa. L’11 aprile prossimo verranno affrontate in una ulteriore riunione le problematiche relative al perimetro aziendale Atac e delle sue partecipate.

Una decisione poco chiarita (anche sulle sorti di Roma Tpl) nei comunicati della Commissione di Garanzia degli Scioperi, e non ancora riportata da quelli ufficiali di Atac e dell'Agenzia della Mobilità, della quale prendiamo atto, con tutti i benefici del dubbio, e la speranza ottimistica di liberarsi di uno sciopero di lunedì.

Foto | 06blog

  • shares
  • Mail