Il 'tonfo' di Alemanno: secondo i sondaggi, scivola al diciannovesimo posto in soli sei mesi

Gianni Alemanno sondaggio

I sondaggi, si sa, vanno presi con le pinze. Eppure vengono sbandierati con entusiasmo quando riportano dati positivi e favorevoli mentre li si taccia di non essere attendibili quando svelano malumori e critiche. Sarà difficile per Alemanno smentire i nuovi risultati della classifica dei "super sindaci" redatta da Fullresearch sulla soddisfazione dei cittadini in base all'operato dei sindaci.

E' proprio la stessa infatti che, nel primo semestre del 2010 lo aveva 'incoronato' al terzo posto tra i primi cittadini più apprezzati della Penisola e ora lo vede precipitare (nei sei mesi successivi) al diciannovesimo con un calo di 5,1% del gradimento dei suoi concittadini, scendendo al 59,1%. Nonostante lo scivolone, Alemanno non smentisce né si scoraggia: anzi.

Quasi il 60% dei romani mi dà un voto positivo. Sono 5 punti superiore alla media dei sindaci romani, quindi lo ritengo un risultato fantastico [...] dopo tutto quello che è successo, è un risultato eccezionale e sono molto contento

Più cauti i suoi sodali, a partire da Marco Marsilio, deputato del PdL: "Il tonfo registrato da Alemanno impone una severa autocritica e riflessione da parte di tutta la classe dirigente del centrodestra romano. Abbiamo di fronte a noi poco più di un anno per mostrare alla città segni di quel cambiamento e quella discontinuità richiesta dai cittadini quando votarono per Alemanno sindaco. Bisogna accelerare nei progetti e nelle attese che cambiano il volto della città".

Bordate arrivano dall'opposizione e dal Pd in particolare. Miccoli sostiene che il risultato del sondaggio mostra come "Roma è in ginocchio, malgovernata, ferma, sporca e con le strade devastate dalle buche. Ma Alemanno pensa alle Olimpiadi del 2020. Fortunatamente i cittadini gli ricordano che così non si governa" e sottolinea la sequela di scandali (Parentopoli), sconfitte (gestione dei nomadi, pulizia, infrastrutture, per il Gran premio di Formula 1 di Roma) e promesse disattese. Voi cosa ne pensate? E' un tracollo meritato?

  • shares
  • Mail