Roma 25 marzo 2014: giornata di protesta e sit-in

Sull'orizzonte romano di martedì 25 marzo 2014 infuria la protesta tra sit-in e cortei.

ITALY-SOCIAL-JUSTICE-DEMONSTRATION

Su tutta la giornata del 25 marzo 2014 a Roma infuria la protesta.

Si inizia tra le ore 9.00 e le ore 15.00, con il sit-in davanti al ministero per lo Sviluppo Economico di via Molise, e quello in programma a a piazza Santi Apostoli con 1.500 lavoratori del sistema "consorzi di bacino della regione Campania". Entrambi rischiano di avere ripercussioni sulla viabilità nelle zone di riferimento, rispettivamente da via Veneto a piazza Venezia

Tra le ore 10.00 e le ore 15.00, saranno circa 500 lavoratori campani a raggiungere invece via Fornovo, nel quartiere Prati, per prendere parte al sit-in davanti al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, preceduto da un corteo su viale delle Milizie, con possibili ripercussioni sulla viabilità pubblica e privata della zona, oltre al divieto di transito che scatta entro le ore 8.00 di martedì in via Fornovo .

Tra le ore 11.30 e le ore 13.30, il sit-in indetto da Cgil, Cisl e Uil scuola davanti al ministero dell'Istruzione, in largo Bernardino da Feltre, rischia di avere le medesime ripercussioni dei precedenti nella zona di viale Trastevere.

Per finire, speriamo, tra le ore 17.00 e le ore 20.00, nella zona di Portuense, la manifestazione con corteo che sfila tra largo La Loggia, via Sirtoni e piazza Lorenzini, rischia di avere ripercussioni sulla viabilità della zona.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail