Centro Commerciale Ponte Milvio: salvato da un grande marchio e dalla nuova viabilità?

Ponte Milvio Shopping Center

Sofferta e tipicamente romana la storia del Centro Commerciale di Ponte Milvio in via Riano. Ve ne parlammo la scorsa estate: dopo un'inaugurazione in 'pompa magna', l'enfasi del Sindaco Alemanno e dello 'stato maggiore' del XX Municipio, il "primo shopping center nel cuore della Capitale" (come veniva sbandierato ovunque) iniziò presto il suo declino.

Motivo? Quello principale sembra essere la viabilità. Strade e stradine, sensi unici e traffico locale: parcheggiare e transitare in zona era un'impresa (e anche i residenti non furono propriamente entusiasti della 'rivoluzione'). Risultato: esercizi commerciali chiusi con gli esercenti rimasti che lamentano introiti ridotti fino al 70%. Chi salverà il Centro Commerciale?

Una delle più grandi catene di elettronica ed elettrodomestici di consumo (Trony) sembra sia ormai in procinto di invadere i due piani di via Riano. Tempi e modalità non sono noti al momento, ma l'accordo pare sia stato raggiunto. Doppia novità (forse causa ulteriore dell'interessamento del grande marchio), l'approvazione delle modifiche alla viabilità proposte lo scorso ottobre. Vediamole.

L’istituzione del doppio senso di marcia su via Riano con introduzione del divieto di sosta su ambo i lati, la realizzazione di un parcheggio a raso sulla strada laterale interna di viale Tor di Quinto per recuperare i circa 20 posti auto persi a via Riano, il restringimento della corsia laterale di viale Tor di Quinto allo scopo di realizzare una corsia “di accumulo” sulla carreggiata principale che consenta, a chi proviene da Ponte Milvio, di svoltare a sinistra e - utile cambiamento per decongestionare il traffico in uscita - lo spostamento verso est del varco di accesso alla corsia interna di viale Tor di Quinto.

Basteranno queste modifiche a risollevare le sorti di un luogo abbandonato perfino dal direttore della struttura (diede le dimissioni quasi un anno fa)? E cosa ne sarà del parcheggio interno e - soprattutto - di quelli in zona? Battaglia all'ultima 'doppia fila' con i residenti in vista? Aspettiamo smentite e conferme.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: