Mamme e gravidanza: gli indirizzi a Roma per la mamma e il bebè

Avere un paio di amiche incinta mi ha catapultato improvvisamente nel mondo della maternità, dei pancioni e dei bebè. E devo dire che non ero per niente preparata! Improvvisamente mi si è aperto un mondo nuovo e una giungla di informazioni. Volevo rendermi utile per le mie amiche che, come me abitano a Roma, e quindi ultimamente mi è capitato di essere più attenta alle informazioni che riguardavano le mamme.

Ecco quello che ho scoperto.

Per esempio sapevate che all'interno del network Blogo c'è BebèBlog che si occupa proprio dell'argomento mamme e bebè? Ma non è il solo, ovviamente: ci sono tantissime mamme blogger che si scambiano consigli e pareri, il web più in generale è una miniera di informazioni. Una delle blogger più famose è sicuramente Chiara di Ma Che Davvero?, una mamma di Roma, che ha raccolto la sua esperienza in un libro sulle gioie e i dolori della maternità. Per quanto mi riguarda è stato un regalo molto apprezzato per le mie amiche future mamme.

Veniamo a qualcosa di più incentrato sul territorio.


Ho iniziato a cercare dei servizi o delle iniziative locali che potessero essere utili per le mamme e per i bimbi e devo dire ne ho trovate diverse. Ovviamente è sempre bene stare attenti ed informarsi continuamente, ad esempio è di pochi giorni fa l'intenzione, espressa dal presidente della provincia di Roma Nicola Zingaretti, di un prossimo progetto a favore delle mamme di Roma: il progetto si chiamerà “è nata una mamma” e si rivolgera' alle neo mamme per essere sostenute nei primi sei mesi di vita del bambino. Vedremo come andrà a finire.

Nel frattempo sono invece già attivi diversi corsi e laboratori sul territorio: diversi sono organizzati dall'associazione Mamme Domani che organizza dei corsi gratuiti patrocinati dalla provincia di Roma per prepararsi all'arrivo del bebè e dei salotti per confrontarsi con altri genitori. Altre iniziative simili sono promosse da Latte e Coccole con corsi per prepararsi alla nascita, all'allattamento e promuovere il confronto con altre mamme e papà.

Infine ecco qualche suggerimento per chi invece si trova già ad avere a che fare con il mestiere di genitore: The Milk Bar ad esempio si propone come un punto di riferimento per l'allattamento, la gravidanza e la maternità. Aperto da un'americana che vive a Roma è un punto vendita dove trovare prodotti che normalmente si trovano solo all'estero o che sono difficili da trovare da noi in Italia.

Un'altro posto dove fare un po' di shopping, magari low cost, è Baby Bazar: questo negozio si basa sulla filosofia del riciclo e del riuso proponendo una formula che prevede che tutti possono portare in vendita le cose che i bimbi non utilizzano più e ricavare, alla vendita, il 50% del prezzo. Altrettanto vantaggioso per chi compra l'usato per bambini da 0 a 12 anni, con un risparmio che si aggira attorno al 50% rispetto a prodotti nuovi.

Infine segnaliamo l'associazione "Città delle mamme" che promuove l'interessante iniziativa Cinemamme, di cui abbiamo già parlato in passato in alcuni post e che per il momento si tiene in collaborazione con il Nuovo Cinema Aquila e The space moderno.

Per ulteriori informazioni future o passate, vi rimando alla categoria bambini qui su 06blog. E ovviamente aspetto i vostri suggerimenti e le vostre segnalazioni nei commenti!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: