Ladri di ruote, delle Smart

Smart senza ruote

Ruote Rubate, potrebbe essere il nuovo titolo di un bel film neorealista (di oggi). A Milano se ne sono già accorti. In Italia sono tornati di moda i ladri di biciclette, di rame, di piombo, di ottone e, ovviamente, di ruote e copertoni. La variazione è nella tendenza alla scelta della vittima prescelta.

Le Smart, con i loro unici pezzi di ricambio molto cari, grazie al peso relativo e alla enorme richiesta romana, sono la dieta preferita da queste bande di professionisti del furto. I bulloni antifurto sono divenuti un gadget fondamentale da acquistare insieme alla piccola di casa Mercedes. Gli smartisti lo sanno bene, anche se a volte non bastano nemmeno quelli.

Attenzione anche a dove si parcheggia, e soprattutto per quanto tempo. A Roma ci sono quartieri veramente pericolosi in queso senso. Aiutateci a studiare una mappa dei furti. Qui siamo in zona Casaletto, Colli Portuensi. Anche alla Balduina non si scherza. Perfino una "strada privata", comunque, non garantisce alcuna sicurezza.

Smart senza ruote
Ruote Rubate  della Smart

Vi possono anche seguire. Sicuramente studiano i vostri "spostamenti". Ecco cosa ci ha raccontato il proprietario della Smart in questione:

Ho parcheggiato la macchina per andare in aeroporto sotto casa dei miei che vivono in una zona residenziale molto tranquilla e, dato che stavo via tre giorni, ho lasciato la macchina nella strada privata sotto casa loro. Da lì prendo un taxi per l’aeroporto.

Il ritorno è fantozziano. La mattina del ritorno i miei mi avvertono del leggerissimo problema. Mia madre insospettita dai vicini che si fermano di fronte alla mia macchina, o meglio di quel che ne resta, si accorge che la mia smart è più minuta del solito.

Infatti non avendo più le quattro ruote, appoggiata sulla nuda terra è particolarmente piccola rispetto ad un mega SUV parcheggiato accanto. Pneumatici volatilizzati, con relativi cerchi in lega, e per completare l’opera, vetro rotto e navigatore satellitare e autoradio svaniti.

Il paradosso è che uno si deve quasi vergognare perché gli hanno rubato le gomme. La mattina seguente denuncio l’accaduto al gentile carabiniere che alla mia espressione di stupore per il furto con destrezza mi fa notare come ormai la disperazione spinga al furto anche delle sole ruote che con cerchi adeguati possono valere singolarmente anche 1000 euro. Gli autori sono dei professionisti e data l’occasionalità assoluta del mio parcheggio si escludono atti volti contro la mia persona (a parte il vetro, i furti, e il rischio di danni al pianale o al semiasse la macchina non ha subito altri atti vandalici...)

Per il resto è routine, vado dal mio concessionario, e dal meccanico che mi accompagna con ruote di scorta e cric per ripristinare la mobilità del mezzo e per portarlo via e ripararlo. Danno complessivo circa 3500 /4000 euro. Come si nota è ormai desueta la modalità dell’appoggio sul mattone. Anche i mattoni evidentemente hanno un costo. Andrò a Porta Portese per vedere se magari ritrovo qualcosa.

Ci sarebbe da aggiungere una lista dei migliori e più convenienti gommisti. Ma prima di compilarla, aspettando anche i vostri suggerimenti in base all'esperienza personale.

Onestamente temiamo anche di promuovere un mercato nero che sulla Rete forse oggi è ancora più potente della vecchia passeggiata a Porta Portese. Segnaliamo per ora solo il sito ufficiale, che guarda caso offre sconti..

Smart furto ruote

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: