Gita fuori porta. Escursione a Calcata o Bomarzo

Col bel tempo (si spera) e la Quaresima in corso, bando alle sagre: si cammina! Alla scoperta dello splendido territorio intorno a Calcata o di Bomarzo, ecco due itinerari per il vostro week end

Di certo il borgo medievale di Calcata è una delle mete più affascinanti per una escursione o in week end romantico o in famiglia (insomma per tutti) se abitate nel Lazio. Allora, vista la Quaresima in corso e (si spera) col bel tempo che si sta affacciando, vi proponiamo una gita fuori porta proprio nei dintorni di Calcata.

L'appuntamento con gli organizzatori sarà per tutti domenica 16 marzo proprio a Calcata (vecchia), ore 9,30 in piazza Roma a Calcata vecchia (per informazioni e prenotazioni: Teresa Di Cosimo 0761 588885) alla scoperta dello spettacolo della Primavera che già inizia a farsi sentire nel Parco del Treja, attraversato dall'omonimo fiume.

Come informano gli organizzatori, sarà inoltre "possibile visitare l’affascinante borgo medievale di Calcata, conoscere la storia dei popoli che vi hanno abitato e scoprire come si è formato nel tempo lo sperone tufaceo su cui il paese è stato costruito". La gita ha un "titolo" suggestivo: Annunci di primavera. Si raccomandano abiti comodi e scarpe da trekking e il pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria.

calcata

Sempre domenica e sempre nel Viterbese è possibile anche optare per una escursione esplorativa a Bomarzo nella necropoli ellenistica di Trocchi e all’abitato medievale di Monte Casoli, attraversando la valle del Vezza. Anche in questo caso è raccomandato "l’uso di scarponcini da trekking, bastoncini, torce elettriche e un abbigliamento adeguato". Si tratta, specifica l'organizzazione Archeotuscia di un percorso impegnativo. Appuntamento in Piazza Crispi alle ore 8.30, partenza alle ore 8.45 con mezzi propri. Ritorno ore 13.00.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail