Foro di Augusto. 2000 anni dopo: Fori da effetti speciali dal 2767° Natale di Roma

Nel bimillenario della morte del primo Imperatore di Roma, "Foro di Augusto. 2000 anni dopo" rivive storia e fasti imperiali con gli effetti speciali di una sorta di Speciale Superquark e Piero Angela, dal 2767° Natale di Roma.

Dalla visita del principe Boncompagni, allora governatore di Roma (nel Giornale Luce del 06/1929), a quella dell'attuale sindaco Marino, preso dai festeggiamenti del bimillenario della morte (19 agosto 14 d.C.) del nostro primo imperatore romano, la zona archeologica che custodisce i resti del Foro di Augusto si prepara ad un viaggio nel passato con tanto di 'effetti speciali.

Un viaggio nel tempo che cavalca 2000 anni con il grande imperatore romano, attraverso una ricostruzione storica e multimediale di portici ed esedre, l'aula del colosso e il tempio di Marte Ultore, storia e arte, architettura e società, ideata e condotta da Piero Angela e Paco Lanciano con Gaetano Capasso, promossa da Roma Capitale e prodotta da Zètema Progetto Cultura.

FORO DI AUGUSTO. 2000 ANNI DOPO

Il viaggio nel "Foro di Augusto. 2000 anni dopo" che anima i resti archeologici del sito con la storia del nostro grande Imperatore raccontata da una sorta di Speciale Superquark, dalle ore 21.00 del 21 aprile 2014, ovvero dal 2767° Natale di Roma, tutte le sere da tribune disposte in due file parallele sul marciapiedi di via Alessandrina, recentemente restaurata, con tre repliche di quaranta minuti, alle ore 21, 22 e 23, sino al 21 ottobre 2014.

Biglietti: 15 euro intero, 10 ridotto, gratis per le categorie previste dalla tariffazione vigente. Acquistabili tramite 060608, dal 21 aprile in loco, sino al 26 Settembre 2014.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail