La settimana dei Municipi. Censure di Carnevale?

carnevale Tempo di Carnevale, e come ogni anno la festa delle maschere prende in giro – per naturale vocazione – i volti della politica. E' avvenuto così anche in Municipio XVII, dove però un consigliere di Prc- Federazione della sinistra si è lamentato degli eccessivi “controlli” da parte delle forze dell'ordine ai partecipanti del proprio carro mascherato.

“L'unica nota stonata – ha detto Giovanni Barbera, esponente del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio - e' stato l'intervento dei Carabinieri che, in maniera molto plateale e con un eccessivo dispiegamento di pattuglie, ha bloccato il carro in via Giulio Cesare per procedere all'identificazione di tutti i partecipanti, nonostante l'esibizione, da parte degli organizzatori, delle autorizzazioni della Questura di Roma”.

La polemica di una associazione di cittadini, che ha accusato il Municipio I di aver trasformato il centro storico in un “suk” di bancarelle ha dato i suoi frutti: il minisindaco Corsetti ha infatti stoppato la votazione della delibera sulle mostre-mercato “al fine di chiarire - scrive in una nota - in maniera piu' esaustiva le finalita' e modalita' con cui si intende regolamentare la concessione di aree pubbliche per lo svolgimento di attivita' artigianali”.

'Resto perplesso – ha voluto specificare però Corsetti - dalle polemiche sollevate da alcune associazioni di residenti che hanno visto in quest'atto una legittimazione del commercio ambulante abusivo che ho fortemente contrastato fin dai primi giorni del mio mandato”.

Dopo lo stupro della ragazza romena in un insediamento di somali la polizia municipale di Roma procede agli sgomberi di accampamenti abusivi. E' avvenuto, durante la settimana in corso, all'interno del parco delle Valli (Municipio IV) grazie agli uomini dell'Ama, ma anche
sugli argini del fiume Tevere nel Municipio XVII a ridosso di San Pietro.

Anche la Capitale è a rischio emergenza rifiuti, infine, secondo il presidente del Municipio XVI, Fabio Bellini, che ha detto comunque di apprezzare “che il sindaco Alemanno non voglia che venga ampliata la discarica di Malagrotta o che venga realizzata a Monti dell'Ortaccio”.

L'opposizione in consiglio municipale al XVI dice no invece al campo nomadi che dovrebbe sorgere alla Pisana. “Sono pronto a lottare per impedirlo”, ha detto il consigliere Marco Giudici, Pdl.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail