Abbracciamo la cultura in girotondo al Colosseo

Abbracciamo_la_cultura

Giro giro tonto quanto è bello il mondo .. peccato che non riusciamo a conservarlo, e i drastici tagli alla cultura previsti dall’ultima finanziaria hanno peggiorato le cose così tanto da spingere le associazioni promotrici della coalizione “Abbracciamo la cultura” ad organizzare abbracci collettivi e girotondi intorno ai monumenti simbolo della nostra cultura.

Prendendo in prestito Marcel Proust, al grido di ‘La vera terra dei barbari non è quella che non ha mai conosciuto l’arte, ma quella che, disseminata di capolavori, non sa né apprezzarli né conservarli’, e con un manifesto che fissa obiettivi, richieste e battaglie di quella che possiamo definire la più grande vertenza per ridare la giusta dignità alle politiche per la Cultura, gli abbracci dei partecipanti si sono già stretti intorno al Teatro delle Muse di Ancona, all'auditorium di Mecenate, a Pompei e all’Aquila .. ma torneranno presto nella Città Eterna a rischio crollo.

L’appuntamento sarà domenica 5 marzo alle 9.30 intorno al Colosseo, e il giorno prima a Villa Ada, per condividere testimonianze, e aderire all’appello lanciato da Acli Ambiente, ARCI, AIB, ANA, ARR, AUSER, FILCAMS, CIA, IA.CS, INU, FITeL, Sistema Archivi Storici CGIL, Lavoratori PIERRECI, UIL BAC, A.R.I., Assotecnici, FIDAC, Ass. per L’Economia della Cultura, CSA PA BC Univ. La Sapienza, CGIL, Legambiente, WWF, e quanti 'vivono' di cultura anche senza lavorarci, non vedono un futuro senza la preziosa eredità del passato, anelano l'odore delle biblioteche, il buio di una sala cinematografica, e sono pronti a sostenere il peso della cultura.

  • shares
  • Mail