La settimana dei Municipi. Il re-styling di Tor Bella Monaca e le proteste anti-Pup

colosseo“I turisti che verranno a Roma non visiteranno piu' solo San Pietro e il Colosseo ma vorranno venire a vedere la nuova Tor Bella Monaca'. E non troveranno piu' le 14 torri, alte e 'brutte' ma 'un quartiere a misura d'uomo, case basse da 4-5 piani, verde' e spazi curati per socializzare”.

E' con questi toni trionfali che il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha presentato la nuova Tor Bella Monaca, dopo che la Giunta comunale ha dato l'ok al “nuovo volto” del quartiere delle Torri. Il sito del Comune di Roma pubblicherà il progetto dell'architetto Leon Krier e fra 30 giorni si aprirà il confronto con i cittadini. L'operazione costera' intorno ai 350 milioni di euro.

E' stato inoltre inaugurato, nel Municipio XVIII, il prolungamento stradale di via Gregorio XI fino a via Aurelia, in prossimita' dello svincolo del Gra. "La nuova strada, realizzata a costo zero per l'amministrazione pubblica, permette di alleviare il traffico delle ore di punta nella zona Boccea-Cornelia-Aurelia", scrive il Municipio in una nota.

Sempre per il settore viabilità e urbanistica, si segnala una rivolta popolare anti-Pup in Municipio IX. “Non posso che condividere le ragioni della protesta dei cittadini contro il taglio degli alberi in via Albalonga e contro la realizzazione di un parcheggio sotterraneo che riteniamo inutile e dannoso”, ha detto Susi Fantino, presidente del Municipio.

Inoltre quattrocento firme per riaprire il Luneur sono già state raccolte, in Municipio XII, alla vigilia della decisione del Tar sulla validità del bando che ha assegnato la locazione del parco a Cinecitta' Entertainment.

“Non e' stato presentato alcun progetto da Cinecitta' Entertainment, non si capisce con quali basi hanno vinto il bando di gara, visto che dovevano presentare un progetto preliminare e la riorganizzazione delle attrazioni, il business plan”, ha spiegato all'agenzia Dire Saverio Pedrazzini della Luppro, societa' che ha gestito il luna park dal 1961 fino al 31 dicembre del 2007. La sentenza è prevista per fine marzo.

Infine, emergenza Pronto Soccorso al Municipio XI, come denuncia il minisindaco Andrea Catarci. “La situazione é destinata a peggiorare ancora: con la chiusura definitiva che la Giunta Polverini ha in programma per fine febbraio al Cto non verranno più accolti neanche coloro che arrivano con mezzi propri, che ovviamente saranno dirottati alle strutture più vicine”.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: