Immondizia immonda

L'interesse degli utenti di questo sito per quello che succede in metropolitana o negli spazi attigui è indice del cosiddetto malessere del passeggero. Si veda la polemica sul perché la gente non si colloca nella corsia destra delle scale mobili, tanto per dire. Ci sono però urgenze che oltre a indisporre fanno anche schifo. No, non stiamo parlando dei mosaici presso la fermata di Numidio Quadrato. Ci riferiamo alle sozzerie che giacciono in terra. Assieme alle copie spaginate dei quotidiani gratuiti gentilmente offerti per alleviare la pesantezza del viaggio, si trova un po' di tutto, dai volantini del Cepu al guscio del cheeseburger di Mc Donald's. Termini, Vittorio Emanuele e San Giovanni (solo per rimanere sulla linea A) sono le stazioni in cima alla poco edificante classifica della sporcizia.

Ma ciò che i viaggiatori hanno visto sulla banchina di Repubblica intorno alle 19 di ieri rimarrà nella memoria come un lurido record da non battere. Resta da capire se esso sia frutto di un malore o un commento di stomaco a questo degrado metropolitano. Segue immagine, chi ha la pancia gentile è consigliabile che non clicchi oltre.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: