Giornate FAI di Primavera: il 22 e 23 marzo 2014 Roma e Provincia con l'Imperatore Augusto

Roma continua a festeggiare l'Imperatore Augusto, anche durante Le Giornate FAI di Primavera 2014 del 22 e 23 marzo, dal Foro e Mausoleo di Augusto alla serata musicale nel Parco di Villa Adriana.

Con l'arrivo dei risvegli di primavera, tornano a schiudersi anche i portoni dei 750 luoghi della cultura custoditi dal FAI - Fondo Ambiente Italiano in tutta Italia, con la ventiduesima edizione delle Giornate FAI di Primavera, di sabato 22 e domenica 23 marzo 2014.

Due giorni di aperture e visite straordinarie a contributo libero, per un'edizione dedicata al primo e grande imperatore romano Augusto, nel bicentenario della morte, attraverso la storia raccontata da ben 120 luoghi, dal Mausoleo e il Foro augusteo pronto ad animarsi di effetti speciali dal prossimo 2767° Natale di Roma, alla serata di musica e degustazioni dedicata al rapporto tra Augusto e Cleopatra nel Parco di Villa Gregoriana a Tivoli.

Aperture straordinarie che per Roma e provincia hanno in serbo anche il Teatro di Marcello, il singolare Museo della Banconota della Banca d'Italia, La Casa delle Armi al Foro Italico, il Palazzo degli Uffici dell'Eur con tanto di bunker antiaereo, che risale ai tempo dell’Esposizione Universale di Roma del 1942, sino al Castello di Torre in Pietra a Fiumicino e l'Acquedotto romano di Ponte Lungo nella tenuta Barberini di Tivoli, dove si potrà visitare anche l'incantevole Parco di Villa Gregoriana a Tivoli.

Un ricco programma di visite (a seguire), guidate da esperti, anche stranieri in diverse lingue, ed apprendisti ciceroni (studenti preparati e appassionati), aperte a tutti, ovviamente con un trattamento privilegiato riservato agli iscritti FAI (e iscrizioni che è possibile fare anche sul posto) sostenitori della Fondazione, attraverso visite esclusive, corsie preferenziali, eventi speciali, che si estendono a tutto l'anno, con sconti e convenzioni con mostre, musei, parchi, ville, giardini, eventi e appuntamenti, in oltre 600 luoghi in tutta Italia.

Luoghi e aperture da cercare direttamente sullo smartphone, con la nuova App gratuita per iOs e Android.

Statua Imperatore romano Augusto a Prima Porta, Roma

Programma aperture a Roma

Foto di Augusto
Piazza del Grillo, 1
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI (ultimo ingresso ore 17.30)
Domenica 23, ore 10.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)

Il Foro, il secondo in ordine cronologico dei cosiddetti Fori Imperiali, era uno splendido complesso monumentale costituito da una vasta piazza circondata da portici colonnati e dominata dal tempio dedicato a Marte Ultore (vendicatore). Era per eccellenza il luogo della propaganda imperiale dove l’arte, raffinatissima, veniva utilizzata per celebrare la gloria dell’imperatore. La bellezza e l’imponenza dei suoi resti sono senza pari.

Mausoleo di Augusto
Piazza Augusto Imperatore
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI (ultimo ingresso ore 17.30)
Domenica 23, ore 10.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)

Il Mausoleo, la più grande tomba dinastica mai realizzata nel mondo romano, fu fatto costruire dallo stesso Augusto nella pianura del Campo Marzio. Affascinante la sua storia che lo vede trasformato, nel corso dei secoli, in cava di marmi e travertini, magnifico giardino rinascimentale, arena per corride, sala da concerti e infine, dopo le demolizioni dl ventennio, in rudere. Il monumento lascia ancora stupefatti per le dimensioni colossali e la concezione della struttura architettonica.

Teatro di Marcello
Via del Teatro di Marcello
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI (ultimo ingresso ore 17.30)
Domenica 23, ore 10.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)

L’unico conservato dei tre di Roma antica. Augusto volle dedicarlo alla memoria dell’amatissimo nipote che morì troppo presto e troppo giovane. Nelle sue grandiose dimensioni il monumento porta a compiutezza la forma del teatro di tipo romano e diventa modello per teatri e anfiteatri costruiti nei decenni a venire. Durante l’apertura del FAI sarà possibile avere accesso al secondo livello, per apprezzare le caratteristiche costruttive e strutturali dell’edificio e godere di una vista mozzafiato

Banca d'Italia - Museo della Banconota
Via Tuscolana, 417
Fruibile anche da persone con disabilità fisica
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI (ultimo ingresso ore 17.30)
Domenica 23, ore 10.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)

Per la prima volta si apre al grande pubblico il Museo della Banconota, il cui accesso è di norma riservato ad esperti e cultori della materia. Inaugurato nel 2002, illustra e documenta la storia della moneta italiana dai primi anni del Regno fino all’avvento dell’Euro. Ha sede presso lo Stabilimento del Servizio Produzione Banconote della Banca d'Italia dove si producono vari tagli di banconote in euro con l’impiego di attrezzature e tecniche d'avanguardia.

Casa delle Armi al Foro Italico
Viale delle Olimpiadi, 60
Fruibile anche da persone con disabilità fisica
Sabato 22, ore 10.00 – 13.00: ingresso riservato agli iscritti FAI
Sabato 22, ore 13.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)
Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Liceo “Lucrezio Caro”

La Casa delle Armi al Foro Italico fu progettata nel 1933 da Luigi Moretti e inaugurata da Mussolini tre anni dopo con la denominazione di “Accademia fascista di scherma”. E’ considerata uno dei capolavori dell’architettura moderna.

Sabato 22, ore 10.00 – 18.00, esibizione nelle discipline della scherma di giovani atleti della Federazione Italiana Scherma

Palazzo Uffici EUR SPA
Via Ciro Il Grande, 16
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI (ultimo ingresso ore 17.30)
Domenica 23, ore 10.00 – 18.00 apertura a tutti (ultima visita ore 17.30)

Il Palazzo degli Uffici è l’unico edificio dell’EUR compiuto prima del secondo conflitto mondiale, nell’ambito delle realizzazioni per l’Esposizione Universale di Roma del 1942. Fu costruito dall’arch. Gaetano Minnucci e si articola in due corpi di fabbrica mossi e completati da una fontana monumentale. L’uso di materiali diversi, la ricchezza dei dettagli architettonici e la qualità delle decorazioni fanno del Palazzo un’opera di grande effetto. Il palazzo fu dotato anche di un bunker antiaereo.

Programma aperture in Provincia di Roma

Castello di torre di Pietra a Fiumicino
Piazza di Torrimpietra, 2
Sabato 22, ore 10.00 – 18.00, ingresso riservato agli Iscritti FAI (ultima visita ore 17.30)
Domenica: ore 10.00 - 18.00, apertura al pubblico (ultima visita ore 17.30)

Il Castello di Torre in Pietra è un meraviglioso complesso architettonico costruito nel 1254 ed era proprietà della famiglia normanna degli Alberteschi, poi passò agli Anguillara, ai Massimo ed ai Peretti. Nel 1639 fu venduta ai principi Falconieri. Poi Ferdinando Fuga realizzò la chiesa e lo scalone del piano nobile del castello, indi Pier Leone Ghezzi ne realizzò gl'interni. Nel 1926 passò al senatore Luigi Albertini che ne bonificò le terre.

Acquedotto Romano Ponte Lupo, nella Tenuta Barberini di Tivoli
Sabato 22 e Domenica 23, ore 15.00 – 18.00: ingresso riservato agli iscritti FAI
Prenotazione obbligatoria tel. 0774 332650

Parco di Villa Gregoriana a Tivoli
Largo Sant'Angelo
Sabato: ore 10.00 - 17.30
Domenica: ore 10.00 - 17.30
Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®del Liceo Scientifico “Spallanzani” di Tivoli
Visite guidate anche in lingua inglese, ore 11.00 - 15.30

In un folto bosco di alberi giganteschi, vestigia di costruzioni antiche, dirupi vertiginosi, verdi radure illuminate dal sole, sorge a Tivoli il Parco Villa Gregoriana, voluto da Papa Gregorio XVI per sistemare il vecchio letto del fiume Aniene stravolto dalla rovinosa piena del 1826. Meta di viaggiatori, poeti, artisti, re e imperatori nel corso dei secoli, ma ridotto a uno stato di degrado e abbandono alla fine del Novecento, Parco Villa Gregoriana è stato riaperto al pubblico nel 2005 grazie al FAI.

Sabato 22 marzo nel Parco Villa Gregoriana prosegue la sua apertura dopo il crepuscolo, per una serata di musica e divertimento. Per celebrare il bimillenario della morte di Augusto, alle ore 18.30 si terrà un incontro dedicato alle vicende e al rapporto tra l’imperatore e Cleopatra, Augusto e Cleopatra. A seguire aperitivo e degustazioni di specialità enogastronomiche del territorio. Dalle ore 21 intrattenimento musicale.

Foto | Wikipedia
Via | Giornate FAI - Facebook

  • shares
  • Mail