Andrea Rivera: “Verranno giorni migliori” tra stornelli e poetica dei quartieri di Roma

Andrea Rivera dalla strada a “I quartieri di Roma” per stornelli da Teatro-Canzone e nuovi album che aspettano giorni migliori.

Romano de Roma e cantastorie della sue anime più schiette e popolari, Andrea Rivera non ha mai smesso di camminare la strada che profuma di vita, anarcoide e dissacrante con musica e parole senza bavaglio, per i vicoli di Trastevere e in tv, al citofono e sul palco con una sedia vuota e la voce fuori campo, sul palco del Concertone del Primo Maggio e dei Festival visionari che tornano nei manicomi.

Lo stornellatore de “I quartieri di Roma”, che hanno appena animato “La Partita perfetta” dedicata alle avventure calcistiche giallorosse in onda su Gold Tv 8nel video che apre la segnalazione, e con altre storie romane e italiane faranno lo stesso durante la serata del prossimo 15 marzo alla Locanda di Atlantide di San Lorenzo “...entrata 8 euro....uscita 350...”

Andrea Rivera - verranno giorni migliori

Un tipetto che non passa inosservato ovunque vada, do solo o con il cane 'pigna', con casco anche sulla copertina del nuovo album “Verranno giorni migliori”, sorta di Antologia di Spoon Rivera, pubblicata dall'etichetta discografica indipendente FioriRari, con la produzione artistica di Roberto Angelini e Daniele Mr Coffee Rossi, da ascoltare un po' anche online.


    Verranno giorni migliori:Tracks List

    1 – Fratelli di equitalia;
    2 – Sigla Iniziale;
    3 – Non ti voglio vedere mail più;
    4 – L'odore dei fiori;
    5 – La ragazza lo sa;
    6 – I cantanti che contano;
    7 – Storia di un disoccupato;
    8 – I soldi sono contronatura;
    9 – Antologia di Spoon Rivera;
    10 – I tagli da favola;
    11 – Intro giorni migliori;
    12 – Verranno giorni migliori;
    13 – Bella la vita eh Rive'?

Il personaggio graffiante che non lascia mai la strada che va camminata, la poetica dei quartieri di Roma, e a chi lo chiama mito risponde...

Andrea Rivera - Official Fanpage

1.77....i miti so' quelli che si alzano alle 5 per prender un autobus che non passa mai...

Via | Facebook

  • shares
  • Mail