Roma - Napoli: tutte le misure di sicurezza e il traffico alleggerito con i parcheggi scambiatori

Roma Napoli 12 febbraio 2011

Match attesissimo e infuocato quello previsto alle ore 20 e 45 di domani 12 febbraio nella Capitale, tra Roma e Napoli. Tensioni in vista, aggravate anche dalla pubblicazione di una pagina Facebook in cui alcuni facinorosi partenopei promettono di "Bruciare il Colosseo". Necessario quindi un "Tavolo tecnico" in Questura per mettere a punto le misure per la gestione della sicurezza. Precettata ovviamente la zona circostante lo stadio Olimpico. In particolare, per far fronte all'annunciato arrivo di tifosi non tesserati dal capoluogo partenopeo, sono stati predisposti servizi a 'rete' con pattuglie mobili, in grado di spostarsi rapidamente nelle aree limitrofe allo stadio così come nelle zone più distanti.

Potenziamento del personale per Daspo, provvedimenti restrittivi per cui sia previsto l'arresto e per gli accertamenti alle rivendite di biglietti per prevenire e contrastare il fenomeno del bagarinaggio e dei biglietti contraffatti. Grande attenzione anche alla mobilità. Predisposti due parcheggi scambiatori, dai quali i sostenitori del Napoli potranno raggiungere lo stadio in sicurezza, usufruendo di bus navetta. Per chi arriva a Roma con mezzi propri è stata attivata l'area di parcheggio di via Schiavonetti 270, raggiungibile dall'autostrada A1, casello Roma Sud, uscita "Torrenova".

Per i tifosi ospiti in arrivo nella Capitale con i treni, l'area di interscambio, da cui partiranno le navette per lo stadio Olimpico, è a ridosso della Stazione Termini. Bus navetta gratuiti saranno attivi fino all'inizio della gara, ed assicureranno poi il ritorno alle aree di scambio. Per tutte le altre informazioni (non solo nella giornata di domani) sulla mobilità a Roma, vi rimandiamo al nostro post settimanale a questo indirizzo.

  • shares
  • Mail