Sciopero Nazionale del Trasporto Pubblico a Roma: 5 e 19 marzo 2014

Le Aziende di Trasporto Pubblico Locale tornano a scioperare a livello nazionale il 5 e 19 marzo 2014.

Il mese di marzo è già iniziato e purtroppo la mappa degli scioperi del trasporto pubblico ne ha già un paio in serbo per noi poveri appiedati, per giunta nazionali, programmati per mercoledì 5 marzo e mercoledì 19 marzo 2014.

Stando ai dati registrati e condivisi della Commissione di Garanzia Sciopero, Lo sciopero Nazionale delle Aziende Trasporto Pubblico Locale indetto per il 5 marzo, interesserà per la tutta la giornata la Orsa-Trasporti.

Ad indire lo sciopero per 24 e 4 ore nella giornata di mercoledì 19 marzo 2104, sono invece le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Fna, Faisa-Cisal.

Due agitazioni che garantiscono il servizio di trasporto pubblico nelle cosiddette fasce di garanzia, da inizio servizio alle ore 8.30 e dalle 17 alle 20. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono invece a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo, oltre alle corse delle linee N1 a N27, nella notte tra martedì 18 e mercoledì 19 marzo.

Lo sciopero chiude al pubblico anche lo Sportello dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità per il rilascio di permessi sosta e Ztl, mentre lo sportello telefonico 0657003, resta attivo solo per le informazioni su orari e percorsi delle linee di trasporto pubblico.

Per agevolare gli spostamenti restano disattivati i varchi delle Ztl diurne, e l'accesso consentito anche ai veicoli privi di permesso.

Sciopero Roma marzo 2014

E visto che le tragedie è meglio affrontarle con un po' di buonumore, nel video la combriccola di Radici nel Cemento ricorda a tempo di musica che ci aspetta ... ? ? in mezzo al traffico ? ?

Ce sei mai stato in mezzo ar traffico de Roma?
Cel'hai presente? Lo sai come funziona?
T'è capitato già lo sai da te?
Si nun ce sei mai stato te lo dico io com'è!
E' 'na caciara 'na vera bolgia, 'na pipinara, è 'na Cambogia
E' 'n brulicare de machine 'mpazzite, se voi te lo racconto, damme retta, mò se ride!
Il Grande Raccordo Anulare è come 'na giostra che gira sempre intorno,
Se lo trovi ingorfato poco male, ma s'è bloccato ce rimani tutto er giorno,
La tangenziale lasciala sta, pìa nantra strada, nun te sbajà
Se voi andà dritto nell'occhio der ciclone allora te consijo pia la circonvallazione.
Dei mezzi pubblici so' tutti fobici pe' via der prezzo e della tempestività
Infatti l'autobus vanno lentissimi, solo 'n pochetto più veloce ce va er tram
Poi c'è la metro, bona anche quella! Solo due linee: la terza è la più bella!
Rimane er treno: sempre gajardo! Pare fatto apposta pe' chi vo' arrivà in ritardo!
Io non ne posso più, io non ce vojo tornà, io non ne posso più
Ce sei mai stato in mezzo ar traffico deRoma
Ce l'hai presente? Lo sai come funziona?
E' 'n delirio, è 'na tortura, è 'n martirio, è 'na congiura
E' 'na condanna pe' l'automobilista,
Perché ogni santo giorno lui è costretto a tornà in pista!
Li pizzardoni so' poveracci, a fine turno so' ridotti come stracci,
E pe' sfogasse tu lo sai che fanno?
A me personalmente armeno tre quattro murte l'hanno.
Li semafori so' intelligenti, quando te servono li trovi tutti spenti,
Quando invece scorre tutto regolare, li becchi sempre rossi a intermittenza semestrale!
An'vedi quello, me pare in gabbia,
Lui c'ha 'na fretta che se lo porta via,
E' già da 'n pezzo si che schiuma dalla rabbia
Vo' fa' le corna pure alla polizia
E li parcheggi so' merce rara, pe' trova' 'n posto tutti quanti fanno a gara,
Li principianti so' 'na minaccia, de li pedoni sulle strisce vanno a caccia,
Er motorino va ch'è 'na spada, sulle due ruote lui è er padrone della strada
Te core davanti de fianco sopra e sotto, de dietro invece no: rosicherebbe troppo!
Io non ne posso più, io non ce vojo tornà, io non ne posso più
Ce sei mai stato in mezzo ar traffico deRoma?
Ce l'hai presente? Lo sai come funziona?
In mezzo ar traffico de 'na grande città,
Io lo conosco bene e non ce vojo ritornà!
E nun ce torno più, io nun ce vojo torna'
Nun ce ritorno più, io nun ce vojo torna'!

Foto | Flickr
Via | CGS

  • shares
  • Mail