La Tana della Lupa: rispetto e stima

Rotondo successo della Roma contro la Sampdoria. Garcia si fa sentire. Dopo la sconfitta in coppa col Napoli c'è stata "mancanza di rispetto". Vero.

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SAMPDORIA


Rudi ha ragione. Abbiamo tutti esagerato. Ci ha abituato talmente bene che basta un pareggio nel derby e una eliminazione in coppa Italia per fare i critici. Come se ci fossimo tutti dimenticati dove eravamo quando arrivò e dove siamo ora.

I punti della Roma in questo momento sono di più di quelli che aveva la Juve campione degli ultimi due anni (Parma permettendo, per il secondo anno). I giallorossi continuano ad aver la miglior difesa. Un ottimo attacco. Siamo già ad anni luce dalla quarta.

La Roma sta scrivendo pagine importanti. Rispetto e stima, quindi, per l'ennesima vittoria nello stadio svuotato dall'ipocrisia di una giustizia ridicola, per l'ennesima risposta a noi tifosi. E che l'appetito vien mangiando, Mister, e qui si esagera sempre.

Voti e pagelle

De Sanctis 6,5 Come ha detto Garcia, praticamente inoperoso a parte qualche facile parata. Sveglia la difesa quando si concede qualche riposino di troppo.

Maicon 6,5 Carica i compagni già negli spogliatoi, si muove come sa, poi nella ripresa si fa male e tremiamo tutti. Speriamo non sia grave. Esce per Romagnoli 6,5 promosso da Garcia. Finalmente.

Castan 6,5 Buona prova, rimedia qualche calcio di troppo. Fa il suo di testa.

Benatia 7 Se l'arbitro pizzica quel gomito erano guai. Ma vinci anche per questo. Protagonista assoluto. Novello capitano fino al rientro in campo di Daniele. Dietro comandi, davanti ci sei sempre. Imperiale negli anticipi e nelle chiusure. Esce per dolori inguinali e lascia la fascia a De Rossi 6,5 di nuovo papà, di nuovo difensore centrale, sempre una garanzia.

Torosidis 6 Spinge tanto, facendosi sempre trovare pronto. Però sbaglia qualche cross e si fissa di aver il super tiro. Torna umile e farai sfracelli.

Strootman 5,5 Faccio fatica ad ammetterlo ma lo vedo stanco. Sbaglia cose che non sbaglierebbe mai. Appoggi, conclusioni, gol. Così anche a Napoli e nel derby. Sono preoccupatissimo. Senza di lui, torniamo ad essere molto più "normali".

Nainggolan 7 Fondamentale in questo momento di fragilità fisica in mezzo. Lui non si piega. Ci mette sempre gamba e tempi giusti. Il fisico fa il resto.

Pjanic 8 E luce fu. Parte maluccio, e fa temere che non sia in vena. Poi a metà del primo tempo si accende e fa nostra la partita. Splendido. Da vedere e rivedere. Se parte ci mancherà tanto.

Florenzi 6,5 Torna il motorino che indovina anche tocchi tottiani. Lui è fatto così. Grinta e voglia di rivincita.

Gervinho 7 L'arma in più. Stavolta veste i panni dell'assist man. E finalmente Destro raccoglie.

Destro 7,5 Il gol lo libera (purtroppo anche dalla maglia). Dopo il vantaggio fa vedere cosa sa fare. Anche negli stop in mezzo e negli spazi. Il secondo gol è roba da bomber veri. Esce per Bastos 6,5 poco ma buono

Garcia 8 Hai tutte le ragioni, anche se pensavo avessi capito Roma e noi suoi stupidi tifosi che diamo sempre un significato esasperato a certe partite. Ecco, guarisci tu, mister. Provaci. Mi fido.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail