Verso l'inaugurazione della Nuova Circonvallazione interna: aperte due rampe a ponte Lanciani, tra un anno il varo della nuova tangenziale


"I tempi ed i costi per la realizzazione della nuova tangenziale saranno rispettati: entro fine anno la nuova circonvallazione sarà terminata". La buona notizia per tutto il quadrante est di Roma, oggi letteralmente intasato negli stretti budelli della vecchia e cantierata tangenziale, è arrivata quest'oggi da Marco Rettighieri, direttore del programma investimenti di Rfi, in occasione dell'apertura di una nuova rampa.

La nuova tangenziale, il cui nome esatto è Nuova Circonvallazione interna (NCI), aprirà dunque a fine 2011, sei mesi dopo l'inaugurazione della nuova stazione Tiburtina. Per chi non ne avesse mai sentito notizia la NCI è una strada di circa 3 km, di cui oltre 2 in galleria, che correrà parallela all'attuale tangenziale ma sull'altro lato dei binari. L'innesto per chi proviene dall'attuale tangenziale dallo stadio è previsto poco prima di ponte Lanciani, il ritorno sull'attuale tracciato subito dopo l'A-24. Nella foto i cantieri a ponte Lanciani.

Intanto, a piccoli passi, migliora la viabilità di zona. Giovedì ha aperto al traffico veicolare la rampa d'uscita della tangenziale est su via Monti Tiburtini all'altezza di ponte Lanciani in direzione Pietralata. Tra 10 giorni aprirà la seconda rampa di ingresso su via Monte Tiburtini e via Caraci in direzione ponte Lanciani. A darne notizia è stato l'assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Ghera.

  • shares
  • Mail