Atac: le deviazioni della settimana dal 24 al 30 gennaio 2011

Bus Roma Centocelle

Le navette dello shopping gratuite per le strade del centro fino alla fine dei Saldi, lo sciopero del Trasporto Pubblico Locale di giovedì 26, e una vasta gamma di deviazioni per lavori in corso, rendono la mobilità di questa ultima settimana di gennaio dannatamente (si può dire?) simile alle precedenti.

A partire da questo bel lunedì, rallentamenti e deviazioni seguiranno quindi il corso degli eventi e dei dissesti, da Centocelle alla Nomentana, dalla Prenestina all’Appio Latino, fino a Selva Nera.

Fino al prossimo 9 febbraio lavori in corso in via delle Robinie e via dei Castani ‘rallenteranno solo’ il percorso delle linee 552 e 554, e della linea 314 tra via Casali del Drago e via della Farfalla. Deviazioni sono invece previste, fino a martedì 25 per la linea 028 scuola a causa dei lavori in via Lidia Bianchi, e fino alla durata dell’emergenza causata dal dissesto strutturale del sottosuolo in viale Telese, all’altezza dell’incrocio con viale Irpinia, per le linee di bus 213 312, 553 e 541.

Fino al 7 febbraio, saranno invece i lavori di potatura in via Licia, via Illiria, via Satrico e piazza Epiro, a far cambiare percorso alla linea 218 di Roma Tpl, e quelli Ama di pulizia straordinaria a chiudere al traffico la circonvallazione Nomentana, in entrambi i sensi di marcia nel tratto compreso tra largo Passamonti e Batteria Nomentana, dalle 23 di lunedì 24 alle 6 del 28 gennaio.

A deviare sarà la linea Atac 135 in arrivo dalla stazione Tiburtina, che seguirà per via Tiburtina, via Bencivenga, via Nomentana, rampa a destra per tangenziale Est e poi riprenderà il normale percorso. In direzione Settebagni, invece, da viale Etiopia seguirà la rampa a destra per via Nomentana (direzione esterna) e poi via val Brembana, via di Pietralata, via Tiburtina, stazione Tiburtina.

Come già segnalato, per mercoledì 26 gennaio è stato già confermato (se non ci ripensano) lo Sciopero del Trasporto Pubblico Locale che dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio non garantirà il servizio di bus, tram, metro e ferrovie Roma Lido, Termini Giardinetti e CivitaCastellana Viterbo, gestiti da Atac e Roma Tpl, e dalle 11.30 alle 15.30 anche i mezzi di Orsa Trasporti.

In previsione dello sciopero e del caos che creerà, l’Amministrazione comunale spegnerà le telecamere dei varchi Ztl nella Zona a traffico limitato “Centrale” (dalle 6,30 alle 18) e nella Zona a traffico limitato “Trastevere” (dalle 6,30 alle 10).

Giovedì 27 la cerimonia per l’inaugurazione dell’anno giudiziario 2011, tenuta nella sede della Corte Suprema di Cassazione all’interno del palazzo di Giustizia in piazza Cavour, a partire dalle 7.30 causerà la chiusura del tratto di piazza Cavour compreso tra via Triboniano e via Ulpiano, e il doppio senso di marcia nel tratto della piazza compreso tra via Vittoria Colonna e via Crescenzio.

A causa di questo dalle 7.30 alle 14 circa, il capolinea delle linee 34 e 926 sarà spostato in piazza Adriana (altezza del civico 9) e il capolinea delle linee 49, 87 e 990 in via Crescenzio (altezza civico 17), mentre cambieranno percorso le linee Atac 30, 34, 49, 70, 87, 186, 224, 280, 492, 913, 926, 990.

Nella stessa giornata dalle 17.30 alle 19.30, la fiaccolata organizzata dall’Associazione opera nomadi per la “Giornata della Memoria”, sfilerà con il sindaco Gianni Alemanno e altre autorità istituzionali da piazza dell’Esquilino, lungo via Cavour, via Urbana, via Panisperna e via dei Capocci, fino a piazza degli Zingari, causando brevi stop o deviazioni per le linee bus 16, 70, 71, 75, 84, 360, 590, 649 e 714.

Infine dalle 23.00 di giovedì alle 3.00 di venerdì la consueta pulizia Ama di viale dell’Atletica – viadotto della Magliana, chiuderà al traffico il Viadotto da via del Cappellaccio direzione Laurentina, e da via Laurentina direzione Fiumicino, con conseguenti deviazioni per le linee bus 31 e 780, e rallentamenti per il bus 771 di Roma Tpl.

Venerdì 28 gennaio, tra le 10 e le 14, a far cambiare percorso a 45 linee sarà la manifestazione nazionale indetta dal sindacato Cobas e il corteo diretto a piazza Navona, che partirà da piazza della Repubblica percorrendo viale Luigi Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Giolitti, via Gioberti, via Carlo Alberto, piazza Vittorio, via dello Statuto, largo Brancaccio, via Cavour, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via delle Botteghe Oscure, largo di Torre Argentina, corso Vittorio e via della Cuccagna.

Sarà quindi il passaggio della folla di manifestanti a deviate o limitate le linee H, 5, 8, 14, 16, 30Express, 36, 40Express, 44, 46, 60Express, 62, 63, 64, 70, 71, 75, 81, 84, 85, 87, 95, 105, 116, 117, 119, 160, 170, 175, 271, 360, 492, 571, 590, 628, 630, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 910 e 916.

sabato 29 e domenica 30 gennaio, tra le 7 e le 17, all’Appio Latino gli interventi di potatura in via Satrico e piazza Epiro costringeranno i bus delle linee 218, 360, 628 e 665 a cambiare percorso, mentre quelli in via delle Isole Curzolane, che domenica dalle 7 alle 17 la chiuderanno al traffico tra via di Val Melaina e via Monte Putrella, devieranno le linee 90Express, 335 e 338.

Domenica 30 tra le 10 e le 11, il corteo promosso dall’Azione Cattolica, che andrà da piazza Navona a San Pietro, lungo via della Cuccagna, corso e ponte Vittorio, via San Pio X e via della Conciliazione sarà causa di brevi stop, deviazioni o limitazioni di percorso per i collegamenti 23, 34, 40Express, 46, 64, 190, 280, 881, 870, 982 e 916, mentre a partire dalle 10, la linea 62 sposterà la fermata di capolinea da Borgo Sant’Angelo a piazza Pia, modificando il proprio percorso sino alle 13 a causa della chiusura di via della Conciliazione.

Conclusi i lavori tra via Filippo Meda e via delle Cave di Pietralata, sono stati ripristinati i percorsi delle linee 111 e 440, mentre prosegue fino a domenica 30 gennaio la chiusura del Traforo che collega via Nazionale a via del Tritone, disposta lo scorso 7 gennaio dai Vigili del Fuoco a causa dell’intonaco dell’infrastruttura danneggiato da infiltrazioni d’acqua provenienti dai giardini del Quirinale, e le deviazioni del percorso delle linee bus Atac 71 e 117 (attiva solo nei feriali), e delle corse serali (dalle 19) della linea 116.

Nel dettaglio: la linea 71 in arrivo da San Silvestro prosegue su via del Tritone, via Barberini, largo di Santa Susanna, piazza della Repubblica e via Nazionale, per poi riprendere il percorso abituale da via Depretis. In senso inverso la stessa linea proveniente dalla stazione Tiburtina e da via Milano percorre via Nazionale, via IV Novembre, piazza Venezia, via del Corso e infine piazza San Silvestro.

Stessa deviazione per la 117 in arrivo da piazza San Giovanni. La linea 116, in arrivo da largo dei Fiorentini e da largo del Tritone prosegue per via del Tritone, piazza Barberini e via Veneto, dove riprende l'itinerario abituale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: