Rifiuti di Roma: riparte "Il Tuo quartiere non è una discarica”

Rifiuti Roma

Con l’affare Malagrotta sempre più maleodorante, e la raccolta differenziata ben lontana dai traguardi prefissati, nel tentativo di raccogliere almeno i rifiuti più visibili e inglobanti, per il dodicesimo anno consecutivo Ama inaugura il calendario 2011 della campagna AMA - TGR Lazio “Il Tuo quartiere non è una discarica”.

L’avreste mai detto dalla foto? Comunque, con la raccolta dei rifiuti ingombranti nei 9 municipi pari della città, domenica 23 gennaio parte il primo dei 10 appuntamenti previsti per il 2011, nella speranza che la maggior parte degli abitanti della capitale ne approfittino.

Per liberarsi di quello che ‘ingombra’ case e esistenze, dalle ore 8 alle 13 si potrà disporre di 4 centri di raccolta aziendali nei quali conferire sia i normali rifiuti ingombranti (sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti RAEE: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.), e delle 15 ecostazioni mobili allestite per l’occasione.

Per residui di vernici, solventi, e rifiuti speciali che richiedono particolari procedure di smaltimento, si potrà approfittare dei centri di raccolta di Via Ateneo Salesiano nel Municipio IV, Viale Palmiro Togliatti 65 nel Municipio X, e Via Laurentina nel Municipio XII, oppure delle Ecostazioni mobili di Viale Quaglia nel Municipio VIII, Via Anagnina nel Municipio X, e Piazza San Giovanni di Dio nel Municipio XVI.

Le vecchie biciclette anche non funzionanti, saranno recuperate anche dall’Associazione Culturale Ciclonauti ospitata da AMA nelle ecostazioni di Viale della XVII Olimpiade e via Gino Cervi, in ogni caso per informazioni si può ricorre al Numero Verde AMA (800867035) o direttamente alla Sala Operativa AMA (tel. 0651693339/3340/3341).

Se invece per domani avete già altri programmi, per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettronici e di tutti quei materiali che non possono e non devono essere gettati nei cassonetti stradali si può ricorrere in qualsiasi momento agli 11 centri di raccolta aziendali e le 186 postazioni mobili, dislocate in tutti i municipi della città la cui mappa si può consultare comodamente on line.

Le Postazioni di Raccolta di domenica 23 gennaio saranno:

II Ecostazione Viale della XVII Olimpiade – altezza viale Stati Uniti d’America
II Centro di Raccolta Via dei Campi Sportivi 100 – Acqua Acetosa
IV Ecostazione Via Gino Cervi angolo Via Vigne Nuove
IV Centro di Raccolta Via dell’Ateneo Salesiano – Monte Cervialto
VI Ecostazione Via Rovigno d’Istria – mercato Villa Gordiani
VI Ecostazione Via Teano 38-Largo Preneste
VIII Ecostazione Via Massa S. Giuliano - alt. Via Città S. Angelo (area mercato)
VIII Ecostazione Viale P.F. Quaglia – Via S. Rita da Cascia
X Ecostazione Via Anagnina – stabilimento Ericsson
X Centro di raccolta Via Palmiro Togliatti 65 – Cinecittà Due
XII Ecostazione Via Ignazio Silone – Via Sapori (parcheggio mercato)
XII Ecostazione Piazzale Ezio Tarantelli
XII Centro di raccolta Via Laurentina – Motorizzazione Civile
XVI Ecostazione Piazza S. Giovanni di Dio – parcheggio mercato
XVI Ecostazione Via Ildebrando della Giovanna – fronte civico 81
XVIII Ecostazione Via U. Moricca – parcheggio adiacente parco pubblico
XVIII Ecostazione Via Borgo Ticino ang. Via Ovada – parcheggio adiacente mercato
XX Ecostazione Viale Tor di Quinto – parcheggio Gran Teatro
XX Ecostazione Via V. Tieri- Cassia/ Olgiata (area parcheggio)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: