Gita fuori porta: a Bracciano per la mostra ‘Così vicine così lontane’


È una proposta inusuale, quella che vi faccio oggi per la consueta gita fuori porta del weekend, una proposta che vi arricchirà culturalmente, come al solito, ma soprattutto… umanamente. È dedicata alla scoperta di mondi e realtà lontane dalla nostra, ma appartenenti a persone che vivono accanto a noi, la mostra ‘Così vicine così lontane: tate, colf e badanti’, a Bracciano fino al 3 febbraio.

Un vero e proprio viaggio all’interno delle storie delle donne migranti che puliscono e rendono belle le nostre case, ci aiutano a crescere i nostri bambini e a prenderci cura dei nostri cari ormai anziani, che si può compiere in pochi passi all’interno della Biblioteca comunale della cittadina e che, in seguito, visiterà altre Biblioteche del mondo della provincia di Roma.

Questo viaggio, ricco di oltre 130 tra documenti, fotografie e testimonianze di varia natura, è anche un viaggio storico che si articola in 5 tappe: ‘Da Cenerentola a Mary Poppins’, dedicata ai più piccoli; ‘Le avventure di una badante rumena, il diario di una domestica indiana’, esempi di narrativa; ‘Quando in Italia c’erano le balie’, saggi storici; ‘Ritratto di famiglia italiana con badante’, manualistica; ‘Una stanza tutta per sé’, giornali e riviste.

Il percorso della mostra termina su una panchina, luogo simbolo della relazione di queste donne tra di loro, ma anche dell’incontro che noi possiamo avere con loro. Contemporaneamente si avviano diverse iniziative legate al tema della multiculturalità: fino al 12 maggio, ogni mercoledì e venerdì, lo ‘Scaffale interculturale’, servizio di accoglienza e orientamento nelle lingue albanese, polacca e romena.

Inoltre, il 27 gennaio e il 2 febbraio, letture in biblioteca per le scuole e per adulti; da febbraio in poi i ‘Laboratori interculturali’ dedicati alle scuole materne, elementari e medie del territorio, realizzati direttamente a scuola.

E già che siete a Bracciano, non perdetevi una visita al sempre interessante castello, un romantico giro sulle rive del lago (nonostante le recenti voci di inquinamento lo rendano assai poco incoraggiante) e una cenetta certo non leggerissima, ma certamente saporita dalla mitica Regina.

A Bracciano la mostra \'Così vicine così lontane\'
La locandina della mostra e degli altri eventi in programma

  • shares
  • Mail