Atac: le deviazioni della settimana dal 17 al 23 gennaio 2011

Roma Tram 19

Come in un classico deja-vu la mobilità di questa terza settimana di gennaio inizia come la precedente, con navette dello shopping gratuite per le strade del centro, il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti, e forse lo sciopero del Trasporto Pubblico Locale indetto dal Coordinamento Macchinisti Metro Roma.

Dopo lo sciopero dei mezzi di trasporto gestiti da Roma Tpl dello scorso martedì 11 gennaio, lo sciopero dei mezzi Atac programmato in origine per l’intera giornata di venerdì 21 gennaio è stato invece revocato.

Il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti, causato da un livello di polveri sottili decisamente oltre i livelli di guardia, è previsto per lunedì 17 , martedì 18, e mercoledì 19 nella fascia verde cittadina dalle 7.30 alle 20.30.

A diversificare un po’ le cose però, già da lunedì 17 saranno i cantieri, con la sospensione dei lavori di sostituzione dell’armamento tranviario in via Prenestina, tra largo Telese e via Bresaola, che avrebbero dovuto andare avanti fino al 18 febbraio, e il ritorno del servizio regolare per le linee tram 5, 14 e 19 (foto).

Da lunedì aumenterà anche la segnaletica che fornisce in tempo reale informazioni su traffico, cortei, strade chiuse o orari Ztl, grazie all’installazione di 11 nuovi pannelli a messaggio variabile che si vanno ad aggiungere agli altre 53 controllati dalla Centrale dell’Agenzia della Mobilità.

Qualche deviazione sin da lunedì arriva anche a causa di eventi di natura celebrativa, a partire da quello che dalle 10 alle 15 sarà tenuto nella basilica di San Pietro in occasione della giornata dell’allevatore (che cade nella ricorrenza di Sant’Antonio Abate), seguita dalla benedizione degli animali in piazza Pio XII.

La sfilata di cavalli diretta a piazza San Pio XII, che partirà alle 12.00 da piazza Giovanni XXIII attraversando via della Conciliazione, chiuderà il tratto della via tra le due piazze dalle 11.30 alle 13.30, modificando il percorso delle linee 23, 34, 40Express, 62, 271, 280 e 982.

Nello specifico, la linea 62 da via San Pio X passerà per via della Transpontina, Borgo S. Angelo e farà capolinea in Piazza Pia, mentre le linee 23, 34, 40Express, 62, 271, 280 e 982 dirette verso il lungotevere in Sassia, in transito in piazza Pia proseguiranno per lungotevere Vaticano e rampa per lungotevere in Sassia, prima di riprendere il normale percorso.

Sempre lunedì mattina dalle 9.00, l’omaggio all’Altare della Patria reso dall'ex-Capo di Stato Maggiore della Difesa e il nuovo Generale designato all'incarico, saranno causa come al solito di possibili rallentamenti e brevi stop per le linee bus che transitano in piazza Venezia: H, 30, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810, 850, 916.



Martedì 18 dalle 10.00 sarà invece il il Presidente della Repubblica di Slovenia accompagnato dalle autorità italiane a rendere omaggio alla Tomba del Milite Ignoto, causando in questo caso la chiusura parziale di piazza Venezia e possibili deviazioni, rallentamenti e stop per le stesse 33 linee bus.

Mercoledì 19 le linee Atac 2, 32, 69, 280, 446, 628 e 910 che raggiungono l'area del Foro Italico saranno potenziate a causa del derby Roma-Lazio in programma alle 20.45 allo Stadio Olimpico, mentre entro le 17 la Questura ha disposto la chiusura al traffico di largo Ferraris IV, via Paolo Boselli, largo Maresciallo Diaz, ponte Duca d'Aosta, piazzale della Farnesina, viale dello Stadio Olimpico, lungotevere Maresciallo Cadorna (da piazzale Maresciallo Giardino a piazza Lauro De Bosis) e lungotevere Maresciallo Diaz (da piazza Lauro De Bosis a largo Maresciallo Diaz), ed entro le 15 lo sgombero dei veicoli che vi transitano su entrambi i lati.

Giovedì 20 gennaio a partire dalle 9, la partecipazione di numerose cariche dello Stato all’inaugurazione del monumento ad Alexander Dubcek, chiuderà invece via dei Colli della Farnesina, viale Antoniono di San Giuliano, piazzale della Farnesina, costringendo a modificare il percorso le linee di bus Atac 32, 48, 168, 186, 271.

Venerdì 21 alle ore 10, si celebreranno i funerali di Luca Sanna, il soldato ucciso in Afghanistan, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, alla presenza del Capo dello Stato e di altre autorità istituzionali, militari e politiche.

Questo, dalle 9 alle 11, sarà causa di temporanei blocchi della circolazione in piazza della Repubblica, viale Luigi Einaudi, via Emanuele Orlando, via Barbieri, via delle Terme di Diocleziano e via Nazionale, nel tratto da via Depretis a piazza della Repubblica, e deviazioni per le linee bus Atac H, 36, 40Express, 60Express, 64, 70, 84, 170, 175, 492, 590, 910.

Sabato e domenica, dalle 7 alle 17, le potature tra via Satrico e piazza Epiro faranno cambiare percorso alle linee Atac 360, 628 e 665, e quelle in via Licia e via Illiria, alla linea 218 di Roma Tpl.

Domenica alle 10, i 4500 atleti stimati per “La corsa di Miguel”, partiranno dallo Stadio Paolo Rosi in via dei Campi Sportivi, e attraversaranno via Elia, lungotevere dell’Acqua Acetosa, lungotevere Salvo d’Acquisto, lungotevere Flaminio, ponte Risorgimento, lungotevere Oberdan, lungotevere della Vittoria, lungotevere Cadorna, ponte Milvio, lungotevere Thaon de Revel, lungotevere Salvo d’Acquisto, e ritorno con arrivo allo Stadio Paolo Rosi.

Questa folla in corsa, almeno sino alle 11.30, sarà quindi la causa inevitabile di brevi stop e limitazioni del percorso, per le linee di bus 48, 200, 201, 224, 280, 301, 446, 911, C2, C3.

Fino al 22 gennaio, i lavori stradali in via Laurentina, tra via dell’Umanesimo e via Tor Pagnotta, potrebbero rallentare le linee 044, 077 e C8 di Roma Tpl, mentre i lavori di manutenzione straordinaria in via Fondachelli Fantina (fino al 30 gennaio) e via Salemi (fino al 11 febbraio) potrebbero causarne alla linea 057.

Prosegue invece la chiusura del Traforo che collega via Nazionale a via del Tritone, disposta lo scorso 7 gennaio dai Vigili del Fuoco a causa dell’intonaco dell’infrastruttura danneggiato da infiltrazioni d’acqua provenienti dai giardini del Quirinale, e le deviazioni del percorso delle linee bus Atac 71 e 117 (attiva solo nei feriali), e delle corse serali (dalle 19) della linea 116.

Nel dettaglio: la linea 71 in arrivo da San Silvestro prosegue su via del Tritone, via Barberini, largo di Santa Susanna, piazza della Repubblica e via Nazionale, per poi riprendere il percorso abituale da via Depretis. In senso inverso la stessa linea proveniente dalla stazione Tiburtina e da via Milano percorre via Nazionale, via IV Novembre, piazza Venezia, via del Corso e infine piazza San Silvestro.

Stessa deviazione per la 117 in arrivo da piazza San Giovanni. La linea 116, in arrivo da largo dei Fiorentini e da largo del Tritone prosegue per via del Tritone, piazza Barberini e via Veneto, dove riprende l'itinerario abituale.

  • shares
  • Mail