La settimana dei Municipi. Un minuto di silenzio per il mancato GP

eurLa fantasia ai rappresentanti dei Municipi per esprimere le proprie opinioni non manca, si sa. Bizzarra ad esempio la decisione di Andrea Santoro, coordinatore del Pd del Municipio XII, che ha chiesto al suo Consiglio di fare un minuto di silenzio.

"La lettera di Ecclestone, che boccia l'idea del Gran Premio di Roma, chiude definitivamente per assenza di protagonisti il teatrino messo in campo dal sindaco Alemanno. Per questo chiedero' di osservare un minuto di silenzio in memoria dell'ormai defunto Gran Premio di Formula uno all'Eur”, scrive Santori in una nota.

Il centrosinistra in Municipio XI ha proposto di tenere un Consiglio straordinario sotto la sede della Regione Lazio per protestare contro la chiusura del CTO (idea bocciata dal Pdl).

Le proposte del minisindaco Catarci a Polverini, al di là delle azioni dimostrative, sono chiare: “sospendere tutti gli atti che dal 10 gennaio hanno disattivato i servizi, aprire un confronto con il Comune, il Municipio e l'Asl RmC, assicurare i 20 posti letto per il reparto di Obi e riattivare il pronto soccorso”.

A rischio chiusura anche il centro diurno villa Lais “Si tratta di una preziosa esperienza di integrazione lavorativa per soggetti disagiati che, purtroppo, oggi rischia di volgere, in maniera definitiva, al termine", ha annunciato il presidente del Municipio IX, Susi Fantino.

Sopralluogo, da parte degli assessori del Municipio XX ai Lavori Pubblici, Stefano Erbaggi e alla Scuola, Marco Perina, presso la scuola elementare Tomassetti, che ha subito un crollo, nei giorni scorsi. Il crollo è stato solo 'parziale', hanno spiegato. “La scuola, anche se rilasente agli anni '50, - aggiungono - e' in ottime condizioni grazie ai numerosi interventi finanziati da Roma Capitale ed effettuati negli ultimi due anni dall'amministrazione del Municipio XX”.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: