Scuole fatiscenti a Roma. Crolla il soffitto di una classe: sfiorata la tragedia

Crollo soffitto scuola via cassia

La ricerca del Ministero dell’Istruzione lo aveva svelato già ad aprile dello scorso anno: nel Lazio quattro edifici scolastici su 10 (per un totale di oltre 1300 scuole) sono a rischio sicurezza. Palazzi vecchi, con una struttura inadeguata e senza la necessaria manutenzione. Alcuni addirittura, privi di tutte le certificazioni che dovrebbero assicurarne la sicurezza e fabbricati con materiali potenzialmente pericolosi.

Uno di questi potrebbe essere quello dove è avvenuto il crollo nel pomeriggio di ieri, 11 gennaio. Erano le ore 15 quando, negli ambienti della scuola elementare Giuseppe Tomassetti, in via Cassia 1690, il soffitto ha ceduto, franando su una classe che fino a poche ore prima accoglieva 22 bambini.

Tragedia sfiorata (i locali dove alloggiano il custode e la sua famiglia, al piano superiore, sono comunque inagibili) e il rapido intervento di Vigili del Fuoco e Protezione civile. Verifiche del caso in corso (si ipotizza che il crollo sia stato causato da una vecchia infiltrazione d'acqua proveniente dall'appartamento del custode) e molto spavento. I problemi e il rischio sicurezza invece rimangono: basteranno il piano generale di riqualificazione dell'edilizia scolastica o le privatizzazioni a risolvere il problema?

  • shares
  • Mail