Metro B1, stazione Tiburtina, Acquario dell'Eur ed infrastrutture: le grandi inaugurazioni del 2011


La linea B1 della metropolitana di Roma nel tratto tra Bologna e Conca d'Oro. La nuova stazione Tiburtina, da dove si raggiungerà Milano in alta velocità in 2.55 ore. Il ponte della Musica. Sono queste le tre più grandi opere che saranno inaugurate nel corso dell'anno appena iniziato, il 2011.

Nei prossimi 12 mesi, dunque, andranno in porto una serie di grandi opere fondamentali per la città, ulteriore tassello allo sviluppo di Roma dopo il taglio dei nastri di MAXXI e Macro nel 2010. Si comincia in primavera quando aprirà i battenti la nuova stazione Tiburtina progettata dallo studio Desideri, un ponte di cristallo sospeso sui binari che diventerà il nodo principale per l'alta velocità. Negli stessi mesi sarà inaugurato anche il ponte della Musica davanti a viale de Coubertin. Per quanto riguarda l'apertura dei cantieri, sempre in primavera, partiranno i lavori per il prolungamento della linea 8 del tram da largo Argentina e piazza Venezia.

Bisognerà poi attendere ottobre 2011 per l'apertura al pubblico dell'Acquario di Roma, attualmente in costruzione sotto il laghetto dell'Eur, e la fine di dicembre per altre due opere importantissime: la metro B1, tra Bologna e Conca d'Oro, e la nuova tangenziale est. Nella maggior parte dei casi si tratta di opere pensate durante la giunta Veltroni ed i cui cantieri sono stati aperti, Ponte della Musica a parte, durante il Governo dell'ex sindaco. Sarà necessario aspettare il settembre del 2012 per la Nuvola di Fuksas, il dicembre 2012 per il tratto di metro B1 tra Conca d'oro e Jonio, ed addiritttura la prima parte del 2013 per l'inaugurazione della metro c tra Pantano e San Giovanni (anche se il tratto più periferico potrebbe aprire prima).

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: