Vignette e tessuti: i fumetti di Pat Carra in mostra al Complesso del Vittoriano

Pat Carra Punto e a Capo

Non solo cultura 'alta' (orrenda, ma funzionale distinzione) nei poli museali della Capitale. Fino al 23 gennaio infatti, il Complesso del Vittoriano ospita la mostra “Punto a Capo” di Pat Carra, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma.

Brillante fumettista, autrice di strisce e vignette tutte incentrate sul mondo delle donne e sulla visione 'al femminile' della vita, Pat Carra propone una ricerca particolare che ha dato forma a questa nuova soluzione espositiva: i suoi disegni riportati su grande formato attraverso 29 tele che sono ingrandimenti cuciti interamente a mano, dei fumetti su carta originari. Le dimensioni variano da 90×100 cm a 100×260 cm e i tessuti spaziano dal lino al khadi di Gandhi, dal cotone alla canapa e alla iuta.

Un modo per riflettere con ironia e un occhio alla satira parlando di donne e di uomini, di libertà femminile, di conflitti tra i sessi: un discorso allo stesso tempo forte e leggero, che invita allo stesso tempo alla riflessione e al sorriso. La mostra è a ingresso libero ed è aperta dal lunedì al giovedì dalle ore 9 e 30 alle 18 e 30 e dal venerdì alla domenica dalle ore 9 e 30 alle 19 e 30.

Punto a Capo di Pat Carra al Complesso del Vittoriano
Punto a Capo di Pat Carra al Complesso del Vittoriano
Punto a Capo di Pat Carra al Complesso del Vittoriano
Punto a Capo di Pat Carra al Complesso del Vittoriano
Punto a Capo di Pat Carra al Complesso del Vittoriano

  • shares
  • Mail