6 Zero: Nuovi personaggi della strada, il violinista al semaforo


Probabilmente non esiste un'ordinanza precisea contro questa figura. E del resto, rispetto a lavavetri e mendicanti, appare molto meno invasivo. Gentile, educato, quasi elegante. Soprattutto non fa mai a tempo a chiedere l'obolo per le mini serenate che improvvisa al violino alle vetture ferme al semaforo.

La cosa affascinante di questo personaggio (incontrato per ora solo a l'incrocio delle foto, fra via Nomentana e viale XXI Aprile) è che non esegue una sonata unica per tutti, come fanno i giocolieri, ma si avvicina ad ogni mezzo per sviolinare personalmente. Senza esagerare, senza perseguitare. Magari fossero così anche certi menestrelli ai ristoranti e pizzerie all'aperto...

Del resto con questo freddo lo zingaro musicista ha un certo coraggio, per non dire incoscienza. Difatti siamo tutti tappati nei nostri bacarozzi riscaldati, finestrini ben chiusi, con stereo e vivavoci. Come diamine potremmo ascoltarlo?




  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: