La Tana della Lupa: a Verona fatal Gervinho

Vittoria fondamentale della Roma a Verona. Dimostrazione di grande maturità dopo i pareggi di Juve e Napoli. Protagonista assoluto: Gervinho.

Schermata 2014-01-27 alle 09.39.12


Garcia lo aveva detto: "Dobbiamo farci trovare pronti". Così è stato. La Roma non fallisce l'occasione di allungare sulla terza e accorciare sulla prima.

Queste gare dimostrano il livello di crescita di questa squadra, spesso incapace proprio di sfruttare la partita buona quando capitava.

La Roma passa a Verona non giocando ai suoi massimi livelli, anche questo è un segnale importante. Nella ripresa ho rivisto quasi lo spirito capelliano di una squadra che sa di essere forte, quando vuole, quando serve.

Aggiungo senza problemi (che invece mostrano sempre i nostri avversari storici), che gli arbitraggi che abbiamo visto in queste ultime giornate fanno capire che l'interesse generale è quello di rendere un po' più vivo un campionato che poteva essere già chiuso.

Certe decisioni, del tutto legittime, non sarebbero mai state prese quando volavamo alla decima giornata. Qui nessuno è fesso, caro Reina.

voti e pagelle

De Sanctis 6,5 Poche colpe sul bellissimo tiro di Halfredsson, anche se Morgan ci ha abituato ai miracoli. Si rifà con due interventi ancora su botta dell’islandese e all'ultimo minuto su colpo di testa ravvicinato.

Maicon 6 Meno pungente del solito. Prova col tiro da fuori, ma lo si vede soprattutto nel giro palla e persino a sbrogliare qualche matassa dietro.

Benatia 7 Toni scompare. In mezzo il Verona trova sempre lui.

Castan 5,5 Grave indecisione nel pareggio del Verona. Accusa il terreno ma la colpa è sua che non spazza. Totti gli offre la palla del perdono, ma lui la spedisce fuori.

Torosidis 7 Ancora una gran prova del greco, che ruba giustamente il posto a Dodò. Anticipo e corsa, conquista il calcio di rigore che chiude il match.

De Rossi 6 Meno "totale" del solito. Fatica un po' per campo e perde qualche contrasto di troppo. Nel finale torna a dirigere il traffico con sicurezza.

Nainggolan 6 Presenza fisica, ordinato. Forse un po' troppo nervoso. Si fa ammonire (anche se non meritava il giallo, perché abbassa subito il piede). Poi diventa più vulnerabile. Esce per Pjanic 6,5 Entra proprio quando torniamo in vantaggio. Comincia a diventare un porta fortuna. Con lui le idee in mezzo al campo ci sono.

Strootman 6,5 Il più lucido, tanto per cambiare, dei 3. Si fa sentire ma prova sempre a penetrare. Prende e riceve calci. Con la sua smorfia indelebile.

Ljajic 7 Finalmente decisivo, pur partendo dal primo minuto. Non spreca la palla d'oro di Gervinho (come aveva fatto Destro) e deposita in porta un gran gol di classe. Si muove tanto, sbagliando pochissimo. Esce per Florenzi 6 Garcia lo mette perché vuole più copertura, lui si sacrifica quando nel finale gli tocca stare molto basso, ma appena può riparte palla al piede. Peccato per qualche conclusione esagerata, che prova sempre.

Gervinho 8 "Il Moro di Verona" fa la differenza. Si porta dietro tutta la difesa avversaria, per due volte mette i compagni in condizione di segnare, Ljajic non sbaglia. Nel momento più delicato della partita decide di fare da solo, e fa un gol da calcetto, tutto da solo. Immenso. (La foto in copertina è un suo instagram)

Destro 5,5 Male in conclusione, anche se fa tanto lavoro sporco lì davanti, affrontando da solo lanci lunghi e mettendo giù palloni velenosi. Peccato che vengano sfruttati male, anche da e soprattutto da lui. Esce per Totti 6,5 Passa un paio di volte il pallone agli avversari, ma da quando entra la Roma trova sicurezza, perché c'è l'uomo che sa cosa fare con il pallone. Ficca un rigore tosto. E siamo a 232. Prende una traversa all'ultimo secondo, con un pallonetto dei suoi.

Garcia 8 Intanto Gervinho è roba tua. Tutti a prendere in giro questa scelta. Ora si stropicciano gli occhi. Solo per questo già dovrebbero farti una statua. Formazione muscolare, poi cambi mirati, Pjanic come con la Juve. A quel punto scegli di restare a dominare, con Florenzi e Totti. Chapeau bas!

  • shares
  • Mail