Roma da (a)mare: Aspettando Capodanno sul Litorale

sylwester 22_Snaxboy

Gironzolando sulla costa dietro le iniziative ed i festeggiamenti dell’imminente Natale, Roma da (a)mare si prepara anche all’avvento del nuovo anno, pregustando i bagliori della luna che si tuffa in mare, cullata dal suono delle onde, volendo anche dal fragore e dal riflesso dei fuochi d’artificio ingoiati dall’acqua, o dalle feste in piazza.

Dalle 21.30 del 31 dicembre, al pomeriggio del primo giorno dell’anno, musica e tanti ospiti, spettacoli e brindisi, aspetteranno Capodanno a Piazza Cesare Battisti, e in caso di maltempo al Palazzetto dello Sport di Nettuno, mentre il Laguna Village ospiterà il Gran Galà di Capodanno con cenone e spettacolo di musica e cabaret.

Alle 12.00 del 1 gennaio, mentre Mister Ok si tuffa dal Tevere, non mancherà chi propizierà il nuovo anno e i favori del mare con il Tradizionale Bagno di Capodanno allo Stabilimento Balneare Pro Loco, mentre dalle 18.00 si torna in piazza con il concerto degli Audio 2.

Da Nettuno a Tarquinia, sarà tutta piazza Matteotti e una ‘fatina da tappeto volante’ come Rita Forte ad aspetterà il nuovo anno sotto un tetto di stelle, con la musica e i balli dell’affollato veglione.

Lungo tutto il litorale da Civitavecchia a Formia, tutti i locali che non hanno chiuso per ferie, in qualche caso anche quelli che riapriranno proprio per capodanno, ospiteranno cene, feste e veglioni, spettacoli e musica, che trovate facilmente on line, ma come al solito a noi basta sapere dove è il mare per decidere che strada prendere.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail