Luminarie di Natale 2010: in periferia tra lucette e parcheggi selvaggi

Luminarie_Natale_Roma_2010_via_Mario_Musco_via_Fonte_Buono

Da quando il cielo della capitale si è acceso di stelle al led e comete dirottate, lighting design de noantri, luminarie più o meno sponsorizzate e addobbi ingombranti, anche attraversare i quartieri della periferia è un po’ come giocare a flipper, con tanto di fragore e bonus sulle doppie file selvagge e sfacciate.

Come per i vecchi e cari flipper, non è raro imbattersi in spettacoli imbarazzanti e anche un tantino ‘pacchiani’, come le bocce di spumante versato nei calici, installate lungo via Pellegrino Matteucci, che brindano al 2011 e al traffico in zona Air Terminal Ostiense, o la triste stellina cometa che punta ai negozi di via Appia e limitrofe.

A segnare il passaggio nelle vie più commerciali non scarseggiano neanche le ragnatele di lucine tessute tra i palazzi, come quelle a volta della foto che vanno da via Mario Musco a via fonte Buono e potete avvistare dall’uscita posteriore del mercato rionale della Montagnola, e quelle che sono certa vi sarà capitato di individuare in altre zone meno centrali di Roma, probabilmente con lo stesso tasso di traffico, e veicoli parcheggiati in modo tanto creativo da meritare un bel Bacarozzo de Fero per Natale.

  • shares
  • Mail