Magnani segreta, tra vita pubblica e privata, al Vittoriano