Parte il referendum on line del Comune per il prolungamento del tram 8 a piazza Venezia - Dì la tua anche a 06blog e vota il nostro sondaggio


Non sarà un referendum vincolante, ma una consultazione popolare "di cui si terrà estremamente conto". Ma se dovesse vincere il sì il progetto per il prolungamento del tram 8 da largo Argentina a piazza Venezia è già pronto: la linea non si fermerà più a largo Argentina ma, attraverso il lato sinistro di via delle Botteghe Oscure si concluderà a piazza Venezia, per la precisione all'angolo dei giardinetti di piazzetta San Marco dove, dal 2018, si incrocerà la metro C.

Per votare alla consultazione popolare fortemente voluta da Alemanno basta accedere al sito del Comune di Roma e cliccare sull'area verde alla sinistra dell'home page dove c'è il simbolo dell'8 e la scritta consultazione tram 8. Subito dopo si aprirà la pagina dove poter esprimere il voto. La consultazione è aperta dal 26 ottobre e si chiuderà il 20 novembre. E' prevista una pioggia di si (tra cui il mio) ma noi non ci fidiamo! Per questo ti chiediamo un voto anche al nostro sondaggio parallelo.

Il progetto del prolungamento del tram 8, anche se interessa solo 500 metri scarsi, è molto interessante. I lavori potrebbero aprirsi ad aprile 2011 e concludersi 24 mesi dopo. Lo spostamento del capolinea permetterà il recupero di largo Argentina e dell'omonimo teatro, davanti al quale si realizzerà un larghissimo marciapiede pedonale (ma rimarrà la strada preferenziale per bus, taxi ed una corsia per le auto private). A piazza Venezia altre novità. Per sapere quali clicca su continua a leggere, dove troverai anche la galleria con le immagini del progetto.


I lavori costerano 8 milioni di euro, fondi già stanziati nell'ultimo bilancio. Il progetto, che ha già avuto il via libera della Sovrintendenza ai Beni culturali, prevede, tra l'altro, lo spostamento del capolinea degli autobus di piazza Venezia da un lato all'altro dei giardinetti davanti a piazzetta San Marco senza toccare gli alberi presenti (ma con una possibile diminuzione della parte di ghiaia).

Si prevede poi la realizzazione di un nuovo capolinea degli autobus in via San Venanzio-via dell'Ara Coeli e una sola modifica per il traffico privato: le poche auto che oggi vogliono raggiungere largo Argentina da piazza Venezia, non attraverso via del Plebisicito, ma tramite via degli Astalli non potranno farlo più perché si troveranno i tram di fronte, fermi al capolinea. Unico percorso resterà, appunto, via del Plebiscito. "Su via delle Botteghe oscure - ha spiegato il presidente di Roma Agenzia per la Mobilità (Atac), Massimo Tabacchiera - il tram sarà promiscuo alle vetture private, ovvero non sarà ingabbiato da cordoli o trincee".

Ma il tram 8 non doveva arrivare fino a Termini? Con l'arrivo della metro C forse non è più indispensabile visto che la necessità pricinpale di quel progetto era legare tram a metro. Ma secondo l'assessore alla Mobilità, Sergio Marchi, "il tram 8 a piazza Venezia non è la pietra tombale del prolungamento eventuale verso Termini". La diramazione sud a viale Marconi, infine, è "una possibilità su cui sta valutando l'amministrazione". L'idea è di realizzarla con un project financing nei prossimi anni.

Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia

Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia
Le immagini del progetto del tram 8 a piazza Venezia

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: