Inaugurato il parcheggio multipiano di Rebibbia - Il punto su tutti i mega parking romani


Mega parcheggi multipiano di superficie, o sotterranei, vicino alle stazioni metro per evitare il traffico. Sembra esserci continuità amministrativa tra Veltroni e Alemanno su questo tema, tanto che ieri, assente il sindaco perché sotto i ferri causa operazione al ginocchio, è stato inaugurato il nuovo parcheggio di scambio di Rebibbia che si è ampliato passando da 328 a 604 posti auto (foto).

Il nuovo parcheggio, aperto dalle 6 di mattina alle 22, sarà gratuito per i possessori di abbonamento mensile o annuale al trasporto pubblico locale mentre costerà 1,5 euro per 12 ore di sosta e 2,5 per 16 ore. La struttura è inoltre dotata di colonnine sos. Bene, ma a che punto siamo con tutti gli altri mega parcheggi in cantiere a Roma?

Sul galoppatoio è ancora tutto fermo. L'ampliamento del parcheggio sotto villa Borghese, deciso dopo lo stop di Alemanno a quello sotto il Pincio si sa per certo che non sarà concluso entro la consiliatura. Quello su lungotevere Arnaldo da Brescia, voluto da Veltroni e fondamentale per la pedonalizzazione del Tridente, è fermo da due anni ma ad inizio 2011 potrebbe sbloccarsi. Quello di piazza Cavour, invece, sarà concluso entro ottobre 2011 dopo la difficile ripartenza dei lavori. Sui parcheggi di periferia, infine, qualcosa si muove. La settimana prossima sarà presentato il bando per il nuovo parcheggio di scambio a Monti Tiburtini ed a fine anno quello per l'ampliamento di Anagnina. Segue un'altra foto di quello a Rebibbia.


  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: