Atac: le deviazioni della settimana dal 18 al 24 ottobre 2010

Atac_Roma

Dopo un fine settimana a dir poco burrascoso per la mobilità capitolina, tra cantieri, eventi di ogni tipo, e un numero di scioperi e manifestazioni che ‘incicciotterebbe’ le casse dello stato se fossero a pagamento, questa nuova settimana autunnale si apre con qualche variazione della circolazione di ordinaria amministrazione.

Da lunedì 18 qualche cambiamento arriverà nel quadrante ovest di Roma con variazioni per la linea bus del 46Barrato, che sposterà la fermata di capolinea da via Paolo Rosi a via Andrea Barbato, mentre da domenica 24 nei giorni festivi posticiperà dalle 5.30 alle 6.00 la prima partenza dalla circonvallazione Cornelia.

Allo scopo di estendere il servizio anche all’utenza di Collina delle Muse, a modificare il percorso da lunedì 18 sarà anche la linea 915 in servizio solo nei feriali dal lunedì al sabato, aprendo le porte in entrambi i sensi di marcia anche in via Pietro Ubaldo Angeletti, via Alfonso Splendore e via Gino Frontali.

A partire da oggi il cantiere per la manutenzione stradale di via delle Cave Ardeatine, devierà il percorso delle linee 30Express e 715 su viale Marco Polo, sopprimendo la fermata “Cave Ardeatine”, e se i lavori dovessero prolungarsi, domenica sarà deviato anche il collegamento Express festivo 130.

Martedì 19, dopo oltre cinque mesi di deviazione, tornano a transitare per via della Villa di Lucina i bus delle linee 766, 769 e C8, che faranno fermata anche su via Alessandro Severo. A Boccea nn cantiere in via Vinovo richiede la deviazione delle linee 916 e 987, per via del Quartuccio sopprimendo le fermate Vinovo/Caresana e Vinovo/Beinasco.

Sempre martedì, dalla mattina alle 16.30, sarà deviato anche il percorso della linea 980 a causa di lavori di pavimentazione stradale su via Pane, mentre a via Flaminia il cantiere di manutenzione stradale tra via dei Carracci e via Guido Reni, vieta la circolazione anche ai bus della linea M e 910.

Da mercoledì 20 sono attive due nuove fermate sulla linea 071: Eur Fermi Metro B in via Luigi Chiarini, e Federico Alessandrini su via John Lennon.

Per venerdì 22 è stato revocato lo Sciopero Nazionale di 24 ore del Trasporto Pubblico Locale, mentre tra le 16 e le 19 a piazza della Marranella, al Prenestino si svolgerà un sit-in in memoria di Stefano Cucchi che potrebbe causare deviazione al consueto percorso delle linee 105, 409 e 553.

Per sabato il sit-in a piazza della Bocca della Verità, dalle 15.30 alle 19.00 devierà le 35 linee: C3, H, 30Express, 40Express, 44, 46, 60Express, 62, 63, 64, 70, 81, 84, 85, 87, 95, 116, 117, 119, 160, 170, 175, 186, 271, 492, 571, 590, 628, 630, 715, 716, 780, 781, 810 e 916, limitando il percorso dei tram della linea Otto, mentre la manifestazione per i 150 anni dell’Unità d’Italia diretta a piazza Navona, che partirà dalla stessa piazza della Bocca della Verità, dalle 18.00 alle 21.00 potrebbe causare rallentamenti e deviazioni alle linee C3, 30Express, 44, 81, 95, 160, 170, 628, 715, 716 e 781. Insomma un caos a ciclo continuo.

Dai cortei di protesta a quelli religiosi, a Malafede a causa di un evento religioso saranno chiuse al traffico via Paolo Stoppa e via Marcello Mastroianni (quest’ultima nel tratto compreso tra via di Malafede e piazza Charlot), deviando le linee 013 e 013D, mentre a a partire dalle 16.30 una processione tra largo San Rocco, via di Ripetta, Passeggiata di Ripetta e via del Corso, potrebbe essere causa di momentanei stop per le linee C3, 81, 224, 590, 628 e 916.

Stessa cosa domenica a partire dalle 10.00, quando sfileranno i fedeli in altre due processioni. La prima da piazza Pasquale Paoli a piazza San Pietro, da dove i fedeli, dopo mezzogiorno, riprenderanno il cammino in direzione di Trastevere, che al passaggio su via San Pio X, via della Conciliazione, piazza Paoli e viale Trastevere, potrebbe causare brevi stop coinvolgeranno alle linee H, 8, 23, 34, 40Express, 46, 62, 64, 116, 125, 190, 280, 780, 870 e 916. 
Invece la marcia per la “Giornata dei Cammini” nell’area di San Pietro, tra largo Giovanni XXIII e la basilica potrebbe richiedere la limitazione o la deviazione delle linee 23, 34, 40Express, 62 e 280.

In aggiunta a questo a Paioli il consueto appuntamento con l’antiquariato a via Cimarosa, chiuderà al traffico la stessa deviando i bus della linea 360 su via Salaria e via Pacini, mentre a Casal Palocco, sarà una gara di atletica tra via Gorgia di Leontini, via di Casal Palocco, via Alessandro Magno e via Pirgotele, a deviare il percorso delle linee 08, 014 e 709, dalle 9.00 alle 11.00.

Nel pomeriggio di domenica, dalle 14 alle 16.30, il raduno di una manifestazione in piazza della Repubblica potrebbe rallentare le linee bus in transito nella piazza, dalle 19 alle 21, la processione religiosa per le strade di Colli Albani potrebbe causare deviazioni ai percorsi dei bus delle linee 85, 87, 409, 660, 663, 664 e 671, mentre a Centocelle una manifestazione in via dei Castani chiuderà la strada tra via dei Faggi e piazza dei Mirti, tra le 6 e mezzanotte interferendo sul percorso delle linee C5, 312, 552 e 556.

Sul fronte "cantieri" a lunga permanenza, l'intervento sulla rete fognaria di via della Scala a Trastevere, si protrarrà fino al 2 novembre, e la linea 125 in arrivo da lungotevere della Farnesina non transiterà per via della Scala e vicolo del Cinque.

Prosegue invece fino al 30 novembre 2010 il restringimento di carreggiata in via dei Monti Tiburtini in entrambi i sensi di marcia, tra ponte Lanciani e l'ospedale Sandro Pertini, e fino al 31 dicembre 2010 i lavori della nuova st.ne Tiburtina con la chiusura della rampa di uscita dalla Tangenziale Est sul piazzale della stessa stazione, direzione Foro Italico. Come da programma.

A proseguire sono anche le deviazioni e i disagi causati dei lavori di adeguamento del nodo di scambio tra le linea A e B della metropolitana alla stazione Termini, in attesa del collaudo delle altre tre scale mobili atteso per il 25 ottobre, del quale comunque torneremo a parlare a tempo debito.

  • shares
  • +1
  • Mail