Edifici di Roma e Lazio ad alto rischio in caso di sisma

castelli romaniTerremoto a Roma? Meglio non ne capiti mai uno di alta intensità perchè, come rivela il Consiglio nazionale dei geologi italiani, sono tantissimi gli edifici che sarebbero in pericolo, nel caso questo si verificasse.

In particolare, sarebbero oltre mezzo milione gli edifici (residenziali e non) a rischio in tutto il Lazio, così come 2521 scuole e 249 ospedali, per un eventuale coinvolgimento di un milione e 700mila persone in totale.

Non va meglio se si passa al parametro della criticità idrogeologica. In questo caso i 'punti deboli' della Capitale sono il rischio frane e alluvioni dei Castelli romani e soprattutto le ampie cavità del nostro sottosuolo.

A rischio idrogeologico sono nella regione 316 scuole, 31 ospedali e 65.919 edifici. Eppure, rileva il Consiglio, il Lazio spende molto di meno rispetto ad altri comuni d'Italia contro i rischi ambientali.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: