Halloween a Roma: Giallo & Nero con Cenette a base di Zucca & Delitti

Flickr_Witch's Kitchen_Theresa Thompson

Per scacciare dalla memoria la ‘spaventosa’ visione del pranzo a base di ‘vaccinara e polenta’ tra Bossi e Alemanno, ho dirottato l’attenzione su menù e cene degli orrori ben più divertenti e digeribili, in sintonia con l’atmosfera della serata del prossimo 31 ottobre.

Con la scusa di Halloween, fame mannara, appetiti primordiali e ironici commensali con la voglia di staccare dalle preoccupazioni terrene, potranno banchettare su tavole nero mistero e giallo zucca, con pietanze dai nomi molto più raccapriccianti degli ingredienti.

La scelta è ampia, a cominciare dal classico Pane dei Morti ai cervellini fritti (basta che la materia prima sia garantita ma non la vostra), dalla Sella del Diavolo al tortino di Jack O’ Lantern, fino ai bambini trasformati in biscotti, il tutto accompagnato dall’immancabile Bloody Mary, anche il fantasma se lo preferite.

L’imbarazzo della scelta a Roma e dintorni si prefigura anche per chi preferisce uscire, andare in ristoranti e locali che ci mettono un pizzico di atmosfera come nelle misture delle streghe.

Dalla cena+disco a 25€ dell'Halloween Party dell’American Bistrot del BigBang, a quella alla carta con prenotazione della Festa delle Streghe dell’Hell’s Grill by Ceres, tanto per citarne un paio, maschere e arredi macabri si accompagneranno a cibo in sintonia con la festa e zucche in tutte le salse.

Per i temerari che si lasciano tentare da un “Invito a cena con delitto”, che scomoda i legami di sangue tra Michelangelo Merisi (da Caravaggio?) Carlo Alberto, Giulio Cesare e Napoleone, basta prenotare al Ristorante Domus Talenti per domenica 31, il prezzo per pasto e investigazione ammonta a 69.99€, prenotazione e pagato anticipato, ma vegetariani, celiaci e chi è affetto da allergie alimentari può richiedere un menù personalizzato.

Suggestioni di tal fatta arrivano fino ai Castelli Romani, tra boschi e stradine buie dove non è sempre spiacevole perdersi soprattutto se vi portano fino al "Il Casale delle Streghe" e alle misture e pozioni speziate che l'ameno Ristorante Club elargisce anche ad intolleranti al glutine in località Mazzini-Monte Doddo tra Montecompatri e Colonna.

In alternativa, sabato 30 il menù degustazione a 20€ della pizzeria Mappamondo di Albano elargisce pietanze a base di zucca e zafferano, dolci tipici di Halloween e "Dolcetto o Scherzetto?" per i più piccoli, mentre domenica 31 nella notte di Halloween con la stessa cifra Al Ritrovo da Uccia a Rocca Priora si potrà approfittare di ricco buffet e tanta musica da ballare in maschera. Come al solito suggerimenti e 'farina del vostro sacco' sono sempre ben accetti ...

Foto: Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: