La Fonopoli di Renato Zero sorgerà alla Romanina - Cantieri entro il 2011


Riprende vita il progetto Fonopoli di Renato Zero: i lavori per la casa della musica per la periferia romana potrebbe iniziare entro il 2011 in una zona diversa da quella che per 10 anni ha tenuto prigioniero il progetto: non più la collina della Magliana ma la zona della Romanina.

A darne notizia è stato, sia ieri sera al concerto del Re dei sorcini, sia questa mattina a margine di un convegno, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. "Con una memoria di Giunta - ha spiegato il primo cittadino - abbiamo creato i presupposti perché la fondazione Fonopoli sia compresa nella nuova pianificazione della centralità Anagnina-Romanina. Il primo nucleo di Fonopoli sarà realizzato attraverso la ristrutturazione e riqualificazione del complesso ex Officine Marconi. Non è un progetto millenaristico, si partirà entro il prossimo anno".

Già pronte le risorse: sono quelle previste per la nuova centralità Romanina da investitori privati a fine pubblico. La nuova Fonopoli, servita dalla linea A della metro e dal suo possibile prolungamento, "resterà concettualmente la stessa" ha garantito Alemanno: un area dove produrre ed ascoltare musica. Cambierà, probabilmente, il suo aspetto esteriore.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: