Abitare a Roma e i blog

Scopro ora che il buon sito di informazione Abitare a Roma ha aperto ai blog. Il primo (e per ora unico) blog è di un consigliere comunale del V Municipio, Marco Piccozza. L'idea ovviamente mi piace perchè apre un filo diretto, comodo e informale, fra rappresentante e rappresentato, politico e cittadino.

Le sbavature che mi viene da segnalare sono la navigazione poco agevole del blog del consigliere, ma soprattutto il fatto che "Abitare a Roma" propone al pubblico un servizio di blog hosting a pagamento, un'iniziativa destina a fallimento sicuro. Perchè dovrei pagare per un blog di Wordpress, quando posso averlo gratis? Loro dicono che è perchè "Abitare a Roma" ha un'ottima presa su Google, che però gli assegna un page rank di 4, un po' pochino direi... Ma anche se fosse?

  • shares
  • +1
  • Mail