Roma Festival Barocco. Concerti gratuiti in Chiese e Palazzi della Capitale Barocca

Roma Festival Barocco 2009

Per ri-vivere i fasti artistici e architettonici di Chiese e Palazzi simbolo della Roma Barocca con la giusta colonna sonora, torna il Roma Festival Barocco e ben 13 concerti gratuiti della migliore produzione musicale del Seicento e del Settecento.

Dal 3 al 21 dicembre 2009, ad accendersi delle suggestive melodie saranno luoghi come San Luigi dei Francesi, Santa Maria dell'Anima, Sant'Apollinare, Sant'Eustachio col suo organo settecentesco sul quale verranno eseguite musiche di Girolamo Frescobaldi, i saloni di Palazzo della Cancelleria affrescati dal Vasari, i Musei Capitolini, la Sala Accademica dell'Istituto Pontificio di Musica Sacra.

La quinta edizione del Festival Barocco, sostenuta da Giorgio Napolitano con il ''Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana'', sarà un viaggio incredibile nella musica di quel periodo, eseguita dai migliori gruppi e solisti europei negli stessi luoghi dove ha 'risuonato' in origine.

Tra gli ospiti del ricco programma, il clavicembalista e organista olandese Bob Van Asperen, gli ensemble London Baroque e Festina Lente, il violoncellista Giordano Antonelli, il gruppo Ricercare Antico, il soprano Emma Kirkby, l'Accademia Bizantina.

La serata inaugurale, il 3 dicembre alle ore 21, nella cornice della Chiesa di San Luigi dei Francesi, sarà dedicata alle cantate sacre dei compositori più rilevanti del panorama musicale romano del Seicento, dal genio di Corelli a Caldara, Strabella, Lanciani e Bononcini. Il programma dettagliato con approfondimenti delle serate è disponibile sul sito del Festival, mentre di seguito trovate un assaggio delle esibizioni degli ospiti.

  • shares
  • Mail