Regionali 2010 - Il Centrosinistra cerca l'alleanza con l'Udc. Il candidato arriverà con le primarie


La settimana scorsa vi avevamo raccontato lo stato delle trattative nel Pdl per individuare il candidato per le elezioni regionali 2010. Ancora non ci sono decisioni ufficiali anche se Renata Polverini sembra nettamente favorita nella corsa interna verso la candidatura. Oggi un nuovo aggiornamento, questa volta, però, dedicato al centrosinistra.

La situazione nel Centrosinistra appare più complessa: da un lato per il nodo delle alleanze (Pd ed Udc trattano senza sosta), dall'altro per il rebus del nome del candidato. Su quest'ultimo fronte, nonostante il pressing del Pd, Veltroni in primis, il presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, non abbandonerà la Provincia per cercare di conquistare la Regione. Poca la voglia del presidente di tradire il mandato con gli elettori e di correre anzitempo per guidare una nuova Istituzione.

Altri candidati, per ora, sembrano essere Roberto Morassut, ex assessore all'Urbanistica di Veltroni, Giovanna Melandri ed Enrico Gasbarra. Difficile il ritorno di Veltroni. Esclusa, vista la possibile alleanza del Pd con l'Udc, Emma Bonino. In questo momento un nome sembra, più di altri, mettere d'accordo le file del Pd: quello dell'attuale vicepresidente della Regione Esterino Montino. E' possibile, però, che alla fine il Centrosinistra scelga le primarie. E l'Udc? Il leader del partito a Roma, Luciano Cioccheti, per ora resta vago: "Non abbiamo paura di fare una corsa autonoma - ha detto - ma siamo pronti a contaminarci se troviamo condivisioni sulle scelte valoriali e programmatiche, altrimenti l'Udc andrà da solo".

«Io sono un uomo di partito - ha aggiunto Ciocchetti - se Casini mi chiederà di candidarmi sono pronto a farlo ma non è questo il punto. Per la scelta del candidato c'è ancora tempo. Abbiamo già dimostrato alle politiche, alle elezioni comunali a Roma e a Viterbo e alle provinciali, che possiamo andare da soli. Ad oggi mi pare che nè da parte del Pd nè da parte del Pdl ci sia una presa di posizione programmatica per le regionali del 2010".

  • shares
  • Mail