Roma Criminale: Morto carbonizzato il trans Brenda del Marrazzo Gate

Trans Brenda Carbonizzato

Il caso Marrazzo sconfina nella tragedia. Tutti ci auguravamo la fine della squallida vicenda, ma la cronaca ora diventa nera, proprio buia. Stamattina il corpo del transessuale Brenda è stato trovato carbonizzato all'interno di un appartamento-seminterrato, andato a fuoco, in via Due Ponti 180.

La vittima è stata identificata grazie alle dichiarazioni di una persona accorsa sul posto dopo aver chiamato i vigili del fuoco che sono intervenuti per domare l'incendio sviluppatosi dalle cantine di una palazzina sulla via.

Il corpo di Brenda, secondo i primi accertamenti, non presenterebbe segni di violenza. Ma la vicenda è ancora tutt'altro che chiara. Si parla di propositi di suicidio (e a tutti risulta un po' strano come dinamica), si mormora di valigie pronte per una plausibile fuga, e vicino al cadavere sarebbe stata trovata una bottiglia di whisky.

"È inquietante" fa sapere Luca Petrucci, legale di Piero Marrazzo. Non possiamo dargli torto. Anche perché ora ci sono due morti intorno alla storiaccia (l'altro é Gianguarino Cafasso, il pusher che riforniva di cocaina i trans e i frequentatori della zona), ed i sospetti non fanno che moltiplicarsi.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: