Mobilità a Roma. Deviazioni e chiusure per il Vertice Fao sulla Sicurezza Alimentare

In coda, come al solito_flickr_Danilo Paissan

In occasione del Summit Mondiale sulla Sicurezza Alimentare ospitato dalla sede della Fao, in Via Terme di Caracalla, da lunedì 16 a mercoledì 18 novembre, Roma si prepara ad accogliere l’evento con un sostanziale intervento sulla viabilità e mobilità cittadina, che lascia presagire non pochi disagi per i romani, quindi attenti al traffico.

Il sito del Comune di Roma segnala che già da domenica saranno off limits Circo Massimo e Caracalla, e tutta l’area di sicurezza adiacenti alla sede della Fao individuata dalla Questura.

Resterà chiusa la stazione Circo Massimo della linea B del metrò, mentre l'Atac segnala che saranno deviate 16 linee bus: 3, 60 Express, 75, 81, 85, 87, 118, 160, 175, 271, 628, 673, 715, n2, n10 e n11.

Inoltre da venerdì è vietato parcheggiare a: via del Circo Massimo (su entrambi i lati), piazza di Porta Capena, viale Aventino (entrambi i lati), via Aventina, via Baldassarre Peruzzi, largo Fioritto, via di Santa Balbina, largo Baldinotti, via Antonina, viale delle Terme di Caracalla (entrambi i lati), largo Vittime del Terrorismo, via di Valle delle Camene, via dei Cerchi, via della Fonte di Fauno. Sempre da venerdì mattina, divieti anche in alcune strade del Centro: via Vittorio Emanuele Orlando, via Romita, via Sistina, piazza Trinità dei Monti.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail