La Buona Novella di Fabrizio de André al Teatro Palladium

Nel 1970 mentre l’Italia viveva la contestazione giovanile, un cantautore rivoluzionario come Fabrizio de André dedicò il concept del suo quarto album, La Buona Novella, al più grande rivoluzionario della storia, Gesù Cristo! Dal quale è tratto il brano Via della croce nel video.

Ora che si avvicina Natale, mi sembra una bella occasione ricordare la nascita di questo grande rivoluzionario con lo spettacolo ispirato a La Buona Novella di Fabrizio de André, proposto dal 1 al 3 dicembre al Teatro Palladium nell’ambito del Romaeuropa Festival 2009.

La storica opera tratta dalla lettura di alcuni Vangeli apocrifi, proposta in uno spettacolo che abbraccia le tematiche del nostro tempo, porterà sul palco del Teatro Palladium di Roma, lo scrittore Stefano Benni nei panni di Giuseppe, insieme alle attrici Chiara Caselli, Sabina Sciubba e Costanza Alegiani, il violoncellista Mario Brunello, il maestro Stefano Nanni, la voce etnica di Evelina Meghnagi.

Tre madri Fabrizio de André in concerto 1998

La regia di Roberta Lena, come una sorta di allestimento collettivo che gode del patrocinio della Fondazione De André e della collaborazione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, porterà sul palco anche interventi di arte contemporanea, multivisione, fumetti e animazione, che ripercorrendo i brani del disco toccheranno i temi della condizione femminile, dell’emigrazione, della pena di morte e delle guerre…

Un modo di riflettere su certe tematiche che sarebbe un peccato perdere, perché come affermava Fabrizio De André nel 1970 “Se si considera Cristo un dio non si può imitare; se lo si considera un uomo, si”. Prima assoluta, ?1,2,3 dicembre 2009 dalle ore 20.30 al ?Teatro Palladium, in piazza Bartolomeo Romano 8, alla Garbatella. ?Biglietti da 13 a 21€.

  • shares
  • Mail