‘Più gusto Più poesia’. Degustazioni poetico-culinarie al Teatro India

Teatro_India_Lungotevere_Gassman

Il viaggio come esplorazione di luoghi, dimensioni e culture, da assaporare attraverso letture, performance, mostre, sonorità e ‘poetica culinaria’, anima la nuova rassegna "Più gusto. Più poesia" dedicata ai venerdì nell'Indiateca del Teatro India (Lungotevere Vittorio Gassman 1), a partire dalle ore 19.00, fino al 27 novembre 2009.

Ogni incontro ad ingresso libero, è dedicato alle sfumature creative di un paese latinoamericano, tra poesia e degustazioni gastronomiche, tra poetica e gusto, dall'Argentina, all'Uruguay, dalla Colombia al Perù …

Dopo la Poesia imbavagliata e ribelle del Rio De la Plata, accompagnata dal tango e dalla una gustosa cena rioplatense di venerdì scorso, l’incontro di questa sera, venerdì 6 novembre, sarà con i poeti e la Memoria della terra di Colombia, insieme a letture, performance e proiezioni, accompagnate dalla musica andina e della costa atlantica, e dai piatti della cucina colombiana.

In programma il 13 novembre, Mistica e Amore Umano e Divino dall’America Centrale al Cono Sud con poeti di Nicaragua e Uruguay e cena caraibica. Il 20 novembre Forme tangibili del canto. La poesia visiva dalla Spagna al Perù, con cena peruviana. Il 27 novembre Le voci delle donne in Venezuela, con cena venezuelana.

La rassegna a cura di Martha Canfield (professoressa di lingua e letteratura ispano-americana all'università di Firenze) è organizzata da Ponte Sisto Editore in collaborazione con Istituto Cervantes di Roma e Istituto Italo-Latino Americano. Con il patrocinio delle ambasciate di Argentina, Uruguay, Colombia, Perù e di case editrici specializzate in letteratura dell'America Latina come Fahrenheit 451, Le Lettere, Lieto Colle, Marotta e Cafiero, Ponte del Sale, Ponte Sisto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: