Portonaccio, ignoti attaccano il Qube


Ieri notte la discoteca Qube, in via di Portonaccio, è stata presa di mira da delinquenti che prima hanno infranto i vetri dell'entrata, poi hanno gettato all'interno un liquido infimmabile. Solo l'intervento delle forze dell'ordine e dei pompieri ha evitato il peggio, perché il fumo aveva già riempito il locale fino all'ultimo piano.

Il locale era chiuso per ristrutturazione e per i preparativi della stagione invernale, ma al suo interno, fino a pochi minuti prima dell'attentato, vi erano operai e muratori.

Gli inquirenti non escludono che il gesto sia un'intimidazione alla comunità gay. Il Qube è sede delle serate Muccassassina, la più importante festa gay, lesbica e transessuale della capitale.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: