Bikesharing, rubate un quarto delle biciclette


Dal 1° giugno sono cinquanta su un totale di duecento le biciclette rubate dalle rastrelliere del bikesharing. Una media di circa due al giorno. Lo ha reso noto l'Atac, che per bocca del suo presidente, Massimo Tabacchiera, ha espresso l'intenzione di proseguire con l'iniziativa.

"Siamo dispiaciuti, ma andiamo avanti. I vandali e i ladri hanno danneggiato soprattutto gli utenti e la comunità, più che noi. Abbiamo ordinato altre cento bici, arriveranno fra breve. E tra il potenziamento dei controlli e le soluzioni tecniche che troveremo, siamo certi di ridurre al minimo in breve tempo questi comporta­menti illeciti".

Nell'azienda c'è chi pensa anche a un boicottaggio. Il danno economico si aggira sui 13.500 euro, nonostante le biciclette siano coperte da assicurazione. A Parigi, in due anni, si sono contate 8 mila spa­rizioni e 16 mila danneggiamenti.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: