Roma festeggia il 29 giugno 2013 da San Pietro al fiume

Il 29 giugno 2013 Roma festeggia i suoi Santi Patroni Pietro e Paolo, da San Pietro alle pendici dell'Eur, ma ritmi e colori della festa contemplano infiorate e fuochi d'artificio, notti della Taranta e Music Summer Festival, concerti, performance teatrali, visite animate, giochi senza frontiere e market green.

Sabato 29 giugno, nella città eterna e la metropoli cosmopolita, con tradizioni antiche intrise di sacro e profano, dalla parrocchia dei Santi Pietro e Paolo all’EUR, alla Basilica di San Pietro in Vaticano, non mancano ricorrenze in onore dei Santi che si estendono a Papa Francesco, dall'Infiorata di origini barocca che tappezzera di petali piazza Pio XII, ai fuochi d'artificio rimnascimentali della Girandola di Castel Sant'Angelo.

Il ritmo della serata è però vario e articolato, e se gli ospiti pop del Music Summer Festival e dei concerti gratis dominano quello di Piazza del Popolo, Goran Bregovi? e la sua Wedding & Funeral Band dirigono la Notte della Taranta sotte le stelle del Cavea dell’Auditorium, Roma incontra il Mondo a Villa Ada lungo La via del liscio tra violini e ballerini di Polka, mentre l’hip hop della crew romana dei Good Old Boys, Gente de Borgata Chef Ragoo + Dj Stile Suarez, è pronto a far tremare i cunicoli del Forte Prenestino.

Il market targato THINK GREEN, i 99 posse in concerto e tanti altri daranno voce, musica e braccia ad Azzardopoli: Artisti contro le mafie e il gioco d'azzardo nella Città dell'altra Economia, all'interno del campo Boario ex mattatoio del Rione Testaccio, la Città dell'Utopia festeggia i primi 10 anni della sua sede nel Casale Garibaldi (Via Valeriano, 3) il cui nome si perde sulle tracce del soggiorno garibaldino a pochi km dalla Basilica di San Paolo, mentre La Villetta (Via Francesco Passino 26) a Garbatella pensa all'ambiente e suona stili di vita sostenibili con 8 band tra swap party, market, Cycle&Recycle e tutto quello che fa tappa a Emursioni Festival.

In mezzo scorre il fiume e le banchine pronte ad ospitare i boccali dei degustatori delle bionde, rosse e nere di Birròforum sul Lungotevere Maresciallo Diaz (piazzale Farnesina); Pool Party e "Giochi senza frontiere" in costume anche sotto le stelle, tra tuffi a bomba e lacrime da coccodrillo gonfiabile sul Lungotevere Dante, 311.

Le performance del teatro più indipendente sono grantite dalla programmazione del Roma Fringe Festival 2013, con ingresso gratuito a Villa Mercede (Via Tiburtina 113 - quartiere San Lorenzo) e 5 euro per gli spetacoli, mentre una visita guidata e animata va a caccia dei Fantasmi di Roma, nascosti tra le luci e le ombre di questa città, che festeggia i suoi santi senza dimenticare gli spiriti inquieti che vagano a Ponte Sant´Angelo con da Beatrice Cenci, in Piazza Farnese con Cagliostro e la sua consorte veggente, passando per l'intrigante Pimpaccia a piazza di Pasquino, il famigerato Papa Alessandro VI, ossia Rodrigo Borgia nella Locanda della Vacca, all'angolo di piazza Campo dei Fiori, o quel palazzo infestato di via del Governo Vecchio.

Per i più piccoli e chi non ha età quando guarda il cielo, c'è anche lo Star Party Per un Pugno di Stelle al Planetario e Museo Astronomico di Roma. La scelta ora è a voi, che ovviamente siete invitati a condividere con tutti noi i vostri programmi.

  • shares
  • +1
  • Mail