Drawings for the masses, la street art per tutti

Ha aperto ieri, 13 giugno, la mostra Drawings for the masses, alla 999 Gallery di Roma, per raccontare autori ed opere della street art contemporanea.

Come ci spiegano i colleghi di Artsblog, vi siete mai chiesti "Cosa ci sia dietro la preparazione di un murales? Quanto conta il bozzetto, lo schizzo preparatorio, nella realizzazione di una pittura muraria e quali sono invece gli artisti che procedono lasciando ampio spazio all'improvvisazione?".

Ecco la mostra che può aiutarvi a capire meglio l'affascinante e incredibilmente "urbano" mondo dello street art. Dodici artisti della scena contemporanea italiana, europea ed internazionale.

"Una sporca dozzina" appunto, come li descrive, Stefano S.Antonelli, il curatore della mostra, che echeggia sui social network:

Questa mostra riguarda una sporca dozzina. Riguarda anche il mostrare la street art un passo prima della strada, un passo dopo che le idee escano dall'anima, dal cuore, dal cervello, dall'intestino o da qualsiasi altra parte vengano fuori. Vi faremo vedere disegni, bozzetti, bozzetti di muri, disegni preparatori e un sacco di roba su carta che questa sporca dozzina ha prodotto. Abbiamo dovuto letteralmente strapparglieli dalle mani per poterli esporre. Perché sono preziosi, splendidi e non sono per il pubblico. Finora.

La 999Gallery si trova Via Alessandro Volta 48. A Testaccio.

  • shares
  • +1
  • Mail